BMW Zagato coupe svelata a Villa d'Este

BMW: Zagato Coupe’ – video

26/05/2012
1.875 Views
BMW-Zagato-coupe-Tre-Quarti

BMW presenta al Concorso d’Eleganza di Villa d’Este, la coupé da 400 cavalli realizzata insieme al famoso carrozziere/costruttore milanese Zagato, che ha come designer capo Norihiko Harada.

Il cofano estremamente lungo, l’abitacolo arretrato, il “double bubble roof” tipico di Zagato e la Coda Tronca riassumono la natura dinamica della vettura. La linea è quella classica delle coupé sportive il confronto stilistico con altre auto simili è facile e immediato, anche se la vettura è talmente ricca di carattere che basta soffermarsi un secondo in più per iniziare a notare curve e dettagli unici e a trovarsi a non riuscire a distogliere lo sguardo in dalla BMW Zagato Coupé.
I segni Zagato sono ben presenti, sia come “simbolo” la Z sia come scelte stilisiche: oltre al tetto a doppia bolla di cui parlavamo anche i tagli laterali anteriori e sul cofano.

BMW-Zagato-coupe-Muso

La griglia anteriore ha le forme tipica BMW ma è composta da tante piccole Z. La coda è tronca alta, importante e fa da contr’altare alle linee del frontale che invece chiudono verso il basso aumentando l’aspetto sportivo e dinamico della vettura. La carrozzeria della BMW Zagato Coupé interamente costruita a mano è stata realizzata passando ore a lavorare a mano fogli di alluminio.

Stile unicità e sportività anche negli interni, realizzati con materiali pregiati e caratterizzati da un colore grigio scuro con cuciciture rosse che sottolineano le forme del cruscotto dei sedili sportivi e della colonna centrale. I sedili hanno cucito la Z Zagato.

BMW-Zagato-coupe-Interni

“Zagato ha sempre fornito ai suoi clienti automobili pronte per essere guidate che possono essere mandate su strada o in pista senza ulteriori aggiunte – e la BMW Zagato Coupé ricalca lo stesso principio,” sostiene il Dr. Andrea Zagato, infatti anche la BMW Coupé Zagato è omologata per uso stradale.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi