Motogp Estoril Casey Stoner

Motogp: Gran premio del Portogallo

motogp-estoril-casey-stoner

Terzo appuntamento con la Motogp 2012 gran premio del Portogallo circuito Estoril.

Come al solito si sono disputate due gare, la prima per il podio tra i soliti Stoner, Lorenzo e Pedrosa e l’altra gara per le altre posizioni.

Stoner vince con una gara perfetta, anche se intervistato lui non l’ha definita tale. Parte e va subito in testa seguito da Lorenzo e Pedrosa. Sembrava voler scappare ma dopo pochi giri si è avuto l’impressione che non fosse possibile e per quasi tutta la gara il distacco con Lorenzo è stato altalenante e in certi momenti è sembrato che Jorge potesse anche tentare un sorpasso ma dopo aver martellato tutta la gara sugli stessi tempi a due giri dalla fine ha deciso che era il momento di allungare e vincere senza rischi.

La migliore delle Ducati è stata quella di Valentino arrivato settimo facendo un piccolo passo avanti, al contrario il suo compagno di squadra ha fatto la peggiore gara della stagione finendo la gara in undicesima posizione a oltre un minuto da Stoner.

Continua la lotta interna al team Monster Yamaha Tech 3 tra Dovizioso e Crutchlow oggi vinta da Dovizioso chiudendo in quarta e quinta posizione.

Risultati

Pos. Pilota Team Moto
1 Casey STONER Repsol Honda Team Honda
2 Jorge LORENZO Yamaha Factory Racing Yamaha
3 Dani PEDROSA Repsol Honda Team Honda
4 Andrea DOVIZIOSO Monster Yamaha Tech 3 Yamaha
5 Cal CRUTCHLOW Monster Yamaha Tech 3 Yamaha
6 Alvaro BAUTISTA San Carlo Honda Gresini Honda
7 Valentino ROSSI Ducati Team Ducati
8 Ben SPIES Yamaha Factory Racing Yamaha
9 Stefan BRADL LCR Honda MotoGP Honda
10 Hector BARBERA Pramac Racing Team Ducati
11 Nicky HAYDEN Ducati Team Ducati
12 Aleix ESPARGARO Power Electronics Aspar ART
13 Randy DE PUNIET Power Electronics Aspar ART
14 Michele PIRRO San Carlo Honda Gresini FTR
15 Danilo PETRUCCI Came IodaRacing Project Ioda
Non classificato
Karel ABRAHAM Cardion AB Motoracing Ducati
James ELLISON Paul Bird Motorsport ART
Yonny HERNANDEZ Avintia Blusens BQR-FTR
Mattia PASINI Speed Master ART
Ivan SILVA Avintia Blusens BQR-FTR

fonte: Motogp.com

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi