Alfa Romeo 4C

Auto dell’anno 2013 di Cavalli Vapore

31/12/2013
2.345 Views
alfa-romeo-4c

Quest’anno è stato l’anno delle veloci supersportive. A suon di “cavalli ibridi” abbiamo visto nascere la nuova Ferrari (con un nome emblematico) LaFerrari, la McLaren P1, che dopo una lunga serie di test è entrata in produzione e la Porsche 918, l’erede della Carrera GT.

ferrari-laferrari

E’ stato anche l’anno del ritorno di storiche sigle, simbolo di sportività degli anni 80/90: GTI. La Peugeot ha presentato la 208 GTI erede di nome e di fatto della 205 GTI e la Volkswagen ha messo sul mercato la settima generazioni di Golf in versione GTI e GTD.

L’ibrido, l’elettrico e la tecnologia più in generale, sono i protagonisti indiscussi delle vetture 2013, due esempi su tutti quelli della BMW che ha presentato le due vetture del marchio “i”, la BMW i3 cittadina completamente elettrica già in commercio e la BMW i8 sportiva ibrida che vedremo sul mercato l’anno prossimo.

mercedes-s65-amg

Sono state rinnovate delle vetture simbolo come la Mercedes Classe S, la MINI, la Ford Mustang e presentate nuove vetture (in particolari crossover, segmento sempre più amato dai clienti) come la Mercedes GLA, Suzuki S-Cross, la nuova Qashqai, Hyundai ix35, Chevrolet Trax e la tanto attesa Porsche Macan.

Da ricordare in questo 2013 anche la nuova Dacia Logan, la Nissan Note, Nissan Micra, la Citroen Grand C4 Picasso, la Range Rover Sport e la Fiat 500 L Living

Sul podio secondo noi tre vetture emblematiche dei marchi che rappresentano: la Jaguar F-Type, la BMW Serie 4, Alfa Romeo 4C.

La F-Type Jaguar rappresenta il ritorno alle vetture sportive del marchio del Giaguaro. Presentata prima in versione cabrio e da poco anche in versione coupé è l’erede della iconica E-Type. Bella, veloce, originale e grintosa. La BMW Serie 4 coupé è l’ultima nata nella casa bavarese. Compatta, sportiva ed elegante è stata presentata sia in versione cabrio che nella velocissima versione M.

L’Alfa Romeo 4C è l’auto della rinascita dello cuore sportivo Alfa. Prodotta negli stabilimenti della Maserati; “sorellina” della 8C, incaricata di far tornare il marchio al prestigio mondiale che si merita. E’ una vettura bellissima, ricca di tecnologia e simbolo di quello che noi italiani sappiamo fare nel campo dei motori. Per noi è proprio lei l’auto dell’anno 2013.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi