BMW M5 Fronte

BMW M5: nuova versione ancora più sportiva

21/05/2013
999 Views
bmw-m5

Nella berlina ad alte prestazioni BMW M5 degli attenti tocchi di design aumentano il piacere della massima performance. Parallelamente al lancio della nuova BMW Serie 5 berlina, della nuova BMW Serie 5 Touring e della nuova BMW Serie 5 Gran Turismo, anche il modello di successo della BMW M GmbH è stato sottoposto ad un’accurata rivisitazione. Il perfezionamento del design sottolinea la tipica forma atletica e la presenza provocatoria della nuova BMW M5. L’optional Competition Package, nuovi equipaggiamenti e la gamma ampliata di BMW ConnectedDrive ne sottolineano il carattere innovativo.

La BMW M5 viene alimentata da un motore V8 da 4 400 cm³ con tecnologia M TwinPower Turbo dalla potenza massima di 412 kW/560 CV. In combinazione con il cambio a doppia frizione M a 7 rapporti, il differenziale attivo M dell’asse posteriore e la speciale tecnica delle sospensioni, tarata con il know-how delle corse per corrispondere alle caratteristiche prestazionali, il propulsore a regimi elevati garantisce delle prestazioni di guida dal dinamismo sensazionale. Per un ulteriore aumento delle caratteristiche di performance adesso è disponibile l’optional Competition Package i cui contenuti permettono di accedere, nel classico stile BMW M, a una nuova dimensione di dinamismo.

Il Competition Package è stato ideato per incrementare le caratteristiche di handling della BMW M5. Grazie al Competition Package, la potenza del motore V8 a regimi elevati con tecnologia M TwinPower Turbo sale di 11 kW a 423 kW/575 CV. Inoltre, a partire dal marzo 2013 sono disponibili come optional i freni carboceramici M sviluppati ex novo.

Un’innovazione nel design della BMW M5 che si nota immediatamente è il doppio rene M con asticelle che riprendono il design a raggi sdoppiati di cerchi in lega M e sulle quali è stata applicata la scritta del modello. A richiesta, oltre ai proiettori di serie allo xeno adesso sono disponibili anche dei proiettori adattivi a LED che emettono una luce bianca chiarissima, generata da due unità a LED inserite orizzontalmente al centro degli anelli luminosi. Le luci posteriori ridisegnate e dotate di sottilissime strisce luminose a LED creano un affascinante contrasto stilistico e contribuiscono all’inconfondibile design notturno.

L’M feeling lo trasmette per esempio il volante in pelle M dal design nuovo che riprende anch’esso degli elementi stilistici dei cerchi in lega a raggi sdoppiati. Inoltre, all’interno della berlina è cresciuta la capacità della vaschetta porta-oggetti sotto il bracciolo della consolle centrale. Il Control Display del sistema di comando di serie iDrive viene abbellito ai lati da cornici cromate. Per la prima volta è disponibile come optional un Touch Controller con superficie sensibile al tatto che consente per esempio di digitare le singole lettere di una destinazione di navigazione.

A partire da luglio BMW Individual offrirà per la nuova BMW M5 delle nuove vernici esterne (Pure Metal Silver, Pyritbraun metallizzato, Frozen Blue metallizzato e altre vernici pastello BMW Individual), in più degli esclusivi colori per i rivestimenti in pelle (Kaschmirbeige e Muskat). Per esempio, la vernice BMW Individual Pure Metal Silver conferisce alla scocca una lucentezza profonda. L’esclusiva vernice metallizzata è il risultato di un pigmento ad effetti speciali miscelato a un sistema di colori sulla base dell’acqua. Dei sottilissimi fiocchi di alluminio garantiscono una superficie uniforme e brillante. A seconda della prospettiva, essi generano un contrasto chiaro/scuro, esaltando le superfici della carrozzeria. La vernice mette in risalto le linee e le sagome del modello, creando dei tocchi originali di design.

Grazie al nuovo ampliamento della gamma di BMW ConnectedDrive, la nuova BMW M5 si assicura una posizione al vertice del segmento di appartenenza anche nel campo dei collegamenti intelligenti in rete. Degli innovativi sistemi di assistenza del guidatore e di servizi di mobilità ottimizzano la sicurezza e il comfort durante la guida, nonché l’utilizzo dei programmi di entertainment. Il nuovo sistema Driving Assistant combina il Lane Departure Warning con l’avvertimento di rischio di tamponamento con funzione frenante. La sua telecamera montata nella zona del parabrezza registra le vetture e i pedoni e, in caso di rischio di collisione, mette in guardia il guidatore attraverso dei segnali ottici e acustici. Nelle situazioni critiche viene avviata una frenata di sicurezza a decelerazione media. Anche l’High Beam Assistant non abbagliante è disponibile come optional per la BMW M5; adesso, il sistema Lane Change Warning è utilizzabile già a partire da una velocità di 20 km/h.

Il nuovo optional Online Entertainment offre un programma audio particolarmente diversificato. Inoltre, il sistema dona l’accesso a una banca dati musicale composta da circa 12 milioni di titoli. In combinazione con il sistema di navigazione Professional e l’optional ConnectedDrive Services sono disponibili il Concierge Service, il Remote Service e la Real Time Traffic Information.

fonte: Comunicato BMW

Tags
,
Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi