Fiat Likes U Cattolica

Fiat Likes U: borse di studio e car sharing gratis

23/01/2013
1.090 Views

Ieri all’Università Cattolica di Milano è iniziata la seconda fase di “Fiat Likes U“, progetto nato dalla collaborazione tra Fiat e il Ministero dell’Istruzione, con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente, che offre molteplici vantaggi ai circa 280.000 studenti iscritti agli otto atenei coinvolti nell’iniziativa presenti nelle città di Torino, Roma, Milano, Salerno, Parma, Cosenza, Pisa e Catania.

Per la prima volta in Europa, una casa automobilistica si impegna con il mondo dell’Università in un’iniziativa a tutto tondo, concreta, semplice e ricca di opportunità in termini di Mobilità, attraverso un servizio di car sharing completamente gratuito per gli studenti; Studio, con l’erogazione di otto borse di studio, ognuna del valore di 5.000 euro, e di otto lectio magistralis con i manager Fiat; e Lavoro, mediante l’offerta di otto stage retribuiti in azienda.

Alla base del progetto c’è la volontà di Fiat di rispondere ai bisogni concreti della mobilità quotidiana dei giovani, una mobilità sempre più attenta ai temi ambientali ed economici. Infatti, i ragazzi pongono la massima attenzione alla riduzione dell’impatto ambientale e, allo stesso tempo, chiedono vetture con bassi consumi e costi di gestione contenuti, oltre che prezzi adeguati alle loro capacità di spesa e formule d’acquisto adatte. Sono richieste precise che esigono risposte altrettanto puntuali. Per questo Fiat propone soluzioni concrete, disponibili oggi, subito, per tutti. Ma come dice il nome, “Fiat Likes U” è qualcosa di più, è un investimento sull’Università che piace a Fiat, è un modo nuovo per dire “io credo in te” a tutti quegli studenti che si impegnano oggi per rendere migliore il domani. Per il brand si tratta di un investimento garantito, soprattutto in questo momento di instabilità economica, perché “merito” e “saper fare” sono valori concreti che in qualunque Paese rappresentano un “bene rifugio” indipendente dalle fluttuazioni di mercato.

‘Fiat Likes U’ è un progetto di ampia portata che investe nei giovani e premia il merito, offrendo opportunità di studio e di lavoro. Per questo, Fiat mette a disposizione 1 borsa di studio per ogni Università coinvolta – ciascuna del valore di 5.000 euro per tesi di laurea relative ad argomenti legati al mondo automotive – e 8 stage retribuiti in azienda. In occasione della conferenza stampa di Milano, Gianluca Italia ha consegnato le prime due borse di studio a Gabriele Bergoglio del Politecnico di Torino e Matteo Mariano dell’Università di Pisa.

Usare il servizio Car Sharing è molto semplice. Lo studente entra nel sito www.fiat.it/likesu, prenota la vettura – scegliendo tra i modelli Nuova Panda e 500L – e quindi la ritira nell’area dedicata presso l’Università dove sarà poi riconsegnata entro gli orati pattuiti. Lo studente potrà utilizzarla a suo piacimento per 24 ore durante la settimana o per un week-end. Inoltre, nelle città dove è attivo il servizio di car sharing “Io Guido”, le vetture Fiat possono entrare nelle aree a traffico limitato e parcheggiare gratis.

Contestualmente al progetto, Fiat lancia una proposta commerciale dedicata a tutti i giovani universitari iscritti all’anno accademico 2012/2013: per loro è stato riservato un finanziamento a tasso agevolato al 4,5%, senza anticipo, per l’acquisto di un modello qualsiasidella gamma Fiat. Non solo. Chi conseguirà la laurea con 110 potrà usufruire di un tasso 0 mentre i “110 e Lode” avranno in più il massimo sconto possibile, quello riservato ai dipendenti Fiat. Tutte le iniziative su citate sono cumulabili con le altre promozioni in essere al momento dell’acquisto della vettura.

Quella di FIAT è una proposta concreta e pratica per aiutare nel quotidiano gli universitari e sono contento che per una volta siamo i primi in Europa a realizzare una attività di questo tipo.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi