Lamborghini Veneno

Lamborghini Veneno: un toro combattente in soli 3 esemplari

05/03/2013
1.581 Views
lamborghini-veneno

A Ginevra Lamborghini porterà la Veneno, costruita in soli tre esemplari omologata, anche se da guardare sembra un auto pronta per le competizioni, con 750 cavalli e prezzo di 3.000.000 di euro (tutti e tre gli esemplari sono già stati venduti; a Ginevra verrà mostrata la numero 0 usata per i test).

La nuova hypercar Lamborghini monta un 12 cilindri da 6.5 litri da 750 cavalli, che lavora insieme al cambio automatico 7 rapporti ISR e alla trazione permanente. Cerchi in lega da 20 pollici all’anteriore e 21 al posteriore. Freni carboceramici.
La struttura è fatta in materiali di fibra di carbonio con il telaio monoscocca CFRP (fibra di carbonio rinforzata) simile a quello montato sulla Aventador.
La fibra di carbonio non è solamente utilizzata nella struttura dellavettura ma anche all’interno dove diventa elemento di stile e di sportività.

La linea della vettura è molto aggressiva. Spigoli, angoli, lame e triangoli ne fanno da padrone. Come in un quadro futurista le forme esprimono velocità e movimento frenetico. Gli interni invece recuperano la pulizia. E’ un forte contrasto tra la dinamicità l’energia, la aggressività degli esterni e la sensazione di controllo che gli interni offrono.

La Veneno raggiunge i 335 km/h con un accelerazione da 0 a 100 soli 2.8 secondi.
Una curiosità “Veneno” è il nome di un leggendario toro, il più aggressivo e forte toro combattente di sempre.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi