mitsubishi-asx-restyling-my13-muso

Mitsubishi ASX: Restyling 2013 disponibile

25/01/2013
1.182 Views
mitsubishi-asx-restyling-my13

Il settore dei crossover compatti anche in Italia è uno di quelli che meno ha subito la crisi. Mitsubishi è presente da anni in questo settore con il crossover ASX, ora in commercio con un restyling stilistico e con il nuovo motore 1.8 Diesel ancora più efficente del precedente.

Con oltre 250.000 unità vendute in tutto il mondo – di cui 140.000 in Europa e in Russia – dopo il suo lancio nel 2010, ASX rappresenta un vero e proprio successo globale per Mitsubishi Motors nonché il migliore esempio di sviluppo dell’innovativo e versatile Project Global ideato da MMC.

Dopo il suo debutto europeo al Motor Show di Parigi, il crossover compatto ASX Restyling è ora disponibile anche nel mercato italiano con tutti i propulsori del MY12 e arricchito con la recente variante a emissioni ridotte da 116 CV, 1.8 DiD dell’acclamata famiglia 4N1 di motori clean diesel di MMC :

1.6 benzina MIVEC 2wd – 117 Cv – 6,0 litri/100km – 137 g/km – 183km/h – 154nm a 4.000 giri
1.6 GPL MIVEC 2wd – 116 Cv – 7,7 litri/100km – 125 g/km – 183km/h – 154nm a 4.000 giri
1.8 diesel 2wd – 116 Cv – 5,1 litri/100km – 134 g/km – 189km/h – 300nm a 1.750 giri (nuovo)
1.8 diesel MIVEC 4wd – 150 Cv – 5,7 litri/100km – 149 g/km – 198km/h – 300nm a 2.000 giri

Il nuovo motore 1.8 diesel 2wd da 116 Cv completa la gamma apportando notevoli miglioramenti: ha la stessa accelerazione del 4wd da 150 Cv (10,2 sec. rispetto a 10 sec. nello 0-100km/h); percorre 20 km con un litro, che moltiplicato per la grande capienza del serbatoio (63 litri), consente 1.200 km di autonomia; ha un basso impatto ambientale, con emissioni di anidride carbonica di 134 g/km .

Esternamente, i principali cambiamenti di ASX Restyling riguardano il frontale ed il posteriore resi più eleganti e meno aggressivi, il frontale grazie alla rivisitazione della griglia ora più morbida, il posteriore grazie alla maggior presenza di parti verniciate in tinta con la carrozzeria.
Ulteriori novità riguardano gli interni, come il nuovo volante, la plancia con i sistemi audio e i sistemi di navigazione ridisegnati e i tessuti dei sedili.

Oltre all’introduzione del nuovo motore diesel da 116 CV, è stata migliorata la geometria delle sospensioni posteriori, per rendere più confortevoli i sedili posteriori e meno brusco il superamento di ostacoli longitudinali (es. rallentatori urbani).

Qui potete vedere il listino prezzi.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi