MV Agusta Brutale California 1090RR EICMA 2013 Live 02

MV Agusta Brutale California: l’opera di Simone D’Auria all’EICMA

07/11/2013
2.538 Views
mv-agusta-brutale-california-1090rr-eicma-2013-live-02

MV Agusta Brutale California 1090RR – Tra le tante due ruote all’Eicma 2013 una opera d’arte realizzata da Simone D’Auria la MV Agusta Brutale California 1090RR. Ne avevamo già parlato al lancio: MV Agusta Brutale California 2013: prosegue la collaborazione tra MV Agusta e Simone D’Auria, ma finalmente ho potuto vederla dal vivo. Oltre ad essere bellissima (già la Brutale è un oggetto di design unico figuratevi in questa versione..) riesce a trasmettere qualcosa di naturale di vitale, sensazioni che normalmente una moto non riesce a trasmettere: sarà la colorazione, saranno i materiali, ma sia allo sguardo che soprattutto al tatto la Brutale California trasmette sensazioni intense.

Qui vi riporto le parole utilizzate nel comunicato per spiegare il progetto.

Un sogno a due ruote, una moto con un suo carattere e un corpo morbido come quello di una bella donna: seguendo le linee guida della casa MV Agusta, da sempre attenta alle emozioni che i suoi prodotti sono in grado di suscitare, Simone D’Auria presenta a EICMA – 71° Esposizione Internazionale del Motociclo – una motocicletta destinata a entrare nell’immaginario collettivo per le sue caratteristiche innovative.

mv-agusta-brutale-california-1090rr-eicma-2013-live-04

La ricerca sui materiali non si riduce alla volontà di imporsi come prodotto moderno, ma – al contrario – diventa il mezzo attraverso cui regalare alla moto un’anima autentica, personale, capace di sedurre il suo pilota con un mondo di sensazioni inaspettate. I nuovissimi cerchioni in carbonio si uniscono, in un felice matrimonio, a Wood Vibrations, un materiale ideato e brevettato dallo stesso D’Auria, che mescola preziosi componenti in un prodotto di lunga e complessa lavorazione, adatto a essere applicato, con procedimento artigianale, sulle superfici più diverse.

La colorazione blu vertigo e oro aggiunge pregio a una moto della quale si può davvero dire che “le manca solo la parola”. La nuova Special della Casa varesina – con cui D’Auria collabora dal 2012 – è destinata al pubblico come Limited Edition.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi