Nissan Friend-Me Francoforte

Nissan Friend-Me: la berlina del futuro

nissan-friend-me-francoforte

Nissan Friend-Me – Friend-Me Nissan è un concept rivoluzionario che mostra come sarà (o come potrebbe essere) una due volumi o una berlina a cinque porte di nuova generazione, studiata con tecnologie concrete pensate per l’utilizzo di tutti i giorni.

Friend-Me debutta in Europa al Salone di Francoforte (il suo primo debutto al Salone di Shanghai 2013, Nissan Friend-Me: concept nato per il mercato cinese) combinando sportività e dinamismo con un abitacolo che mette in vetrina le ultime novità delle tecnologie automobilistiche e dell’entertainment di bordo. Ma nonostante l’immagine futuristica, Friend-Me vuole essere un’auto accessibile a tutti.

Anche le tecnologie più avveniristiche sono pensate per il mondo reale: funzioni utili che gli automobilisti potranno usare nella vita di tutti i giorni.

In ogni elemento del design si vede la voglia di Nissan di infrangere gli schemi. Anche se conforme all’impostazione tradizionale della berlina cinque porte, Friend-Me ha un look scattante e audace che unisce
curve grintose a dettagli intricati.

Il frontale è dominato da una profonda griglia a V che incornicia il logo Nissan retroilluminato e si allunga fino ad
abbracciare i suggestivi gruppi ottici ai due lati della vettura. Il nuovo linguaggio stilistico tende all’estremo la
“V” sull’anteriore, che sormonta elegantemente i passaruota e accarezza le fiancate creando un’impressionante tensione muscolare.

Fedele allo stile Nissan, Friend-Me monta fari a LED dalla caratteristica forma a boomerang. I cerchi da 20” accentuano la sensazione di movimento con il disegno a elica delle cinque razze, mentre le lamelle aerodinamiche nero lucido ottimizzano il flusso dell’aria intorno alla vettura.

Posteriormente, il tetto di Friend-Me dà l ’impressione di essere “sospeso” oltre la fascia vetrata e ricorda l’estetica di altri modelli della gamma Nissan. Il montante C inclinato è un altro particolare visivo di grande
impatto. I fianchi modellati sottolineano l ’atletismo della linea di cintura, mentre i passaruota posteriori, leggermente bombati, fanno tutt’uno con il paraurti.

In coda, Friend-Me sfodera altre carte incorporando elementi come il sottoscocca da competizione per una gestione “agonistica” dell’effetto Venturi e le accattivanti luci a boomerang.

4 posti singoli progettati per il comfort e la sicurezza dei passeggeri; una consolle centrale che attraversa l’intera vettura costituita da una serie di schermi completamente configurabili che permentte la condivisioni di informazioni di infotainment ma anche sulla vettura. Per il guidatore in aggiunta uno schermo dedicato completo e user friendly.

La propulsione della Fried-Me è ibrida PureDrive, combinata benzina elettrica, per garantire il massimo dell’efficienza assicurando piacere di guida. La vettura è si un concept ma è realizzata sulla piattaforma attuala Nissan.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi