Nissan IDx Concept

Nissan IDx: concept da e per i nativi digitali

25/11/2013
1.795 Views
nissan-idx-concept

Nissan IDx – Nissan presenta al Motorshow di Tokyo la concept IDx in declinazione “Freeflow” e “NISMO”. IDx NISMO e IDx Freeflow sono la dimostrazione dei nuovi e innovativi metodi di sviluppo del prodotto adottati da Nissan per soddisfare le esigenze dei clienti più giovani, con idee originali ed entusiasmanti, coinvolgendoli nella creazione dell’auto dei propri sogni. Sono pensate per i “nativi digitali” e il loro parere è stato utilizzato per realizzarle.

Il concetto di co-creazione è alla base del progetto e di un nuovo tipo di rapporto tra Nissan e i propri clienti; il nome dei concept “IDx” vuole sottolineare proprio questo: ID come identificativo dell’individuo X come variabile personalizzabile.

Le vetture hanno le linee di berline compatte, 3 volumi “classiche” con un design semplice per interni ed esteni ampiamente personalizzabile e modificabile. Partendo da un’unica prospettiva strutturale sono stati realizzati diversi approcci esclusivi, in modo che i concept IDx potessero assumere vari aspetti. Ad esempio, i parafanghi anteriori/posteriori e la struttura laterale, come i pannelli alle portiere, sembrano “schiacciare” l’abitacolo per convogliare l’attenzione sulla parte centrale del veicolo.

Questa struttura permette all’auto di distinguersi dalle altre, grazie al design del frontale e delle fiancate che lascia ampio spazio alla personalizzazione. Le linee di separazione (partizioni dei pannelli) delimitano chiaramente le fiancate e la parte superiore della carrozzeria, definendone i contorni e creando una forma squadrata unica e precisa. Inoltre, vista dal davanti e dal dietro, l’auto conserva una silhouette compatta dalle proporzioni basse e ampie, trasmettendo la sensazione di un’auto “vera”.

La Freeflow è caratterizzate da linee pulite semplici, da interni originali caratterizzati da una certa creatività per 4 posti. Cruscotto rotondo centrale e display sulla consolle centrale. Vettura compatta, solo 4,1 metri, la Freeflow è studiata per motori da 1,2 o 1,5 litri con cambio automatico CVT.

La Nismo, sportiva e aggressiva, monta un motore 1,6 litri ad iniezione diretta con turbo e cambio sportivo automatico a 6 marce. I cerchi in lega da 19 pollici e gli scarichi laterali sono un segno chiaro delle vocazioni sportive dell’auto. Gli interni spartani e sportivi richiamano le auto da corsa.



Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi