Piaggio Liberty 3V Bianco Tre Quarti Anteriore

Piaggio Liberty 3V: il best seller a ruote alte si rinnova

06/07/2013
1.583 Views
piaggio-liberty-3v-blu-tre-quarti-anteriore

Con oltre 800.000 unità vendute nel mondo, Piaggio Liberty è uno dei grandi protagonisti della mobilità urbana a ruota alta. Il grande successo riscosso fin dalla sua prima apparizione sul mercato avvenuta nel 1997, è dovuto a molteplici fattori che hanno contribuito a raggiungere l’ambizioso obiettivo di rendere Liberty un veicolo trasversale, adatto a un pubblico veramente eterogeneo. Uomo o donna, esperto o neofita, di qualsiasi estrazione sociale e di ogni età, tutti hanno potuto apprezzarne lo stile elegante e sobrio, la leggerezza, la facilità di guida e di manovra da fermo, la praticità nell’issarlo sul cavalletto, le prestazioni unite ai bassi consumi dell’ampia gamma di motorizzazioni.

Ora il best seller a ruote alte di Piaggio, nelle cilindrate 125 e 150 cc, si presenta ampiamente rinnovato, in particolar modo nella ciclistica e nel motore: più sicurezza, più comfort, più prestazioni, più spazio, con consumi di carburante e costi di gestione drasticamente ridotti. Il nuovo Piaggio Liberty 3V nasce per confermarsi “best in class”, forte di un rapporto qualità prezzo più che mai imbattibile, e ancora migliorato grazie a parabrezza e bauletto offerti di serie.

Inconfondibile eleganza

Compatto nelle dimensioni ed elegante nei tratti, il nuovo Liberty 3V riceve il testimone da un modello che si è distinto per il design sobrio e raffinato. Il nuovo ruote alte di media cilindrata Piaggio conferma i particolari salienti da sempre caratteristici di Liberty, come il proiettore anteriore gentilmente triangolare e la “cravatta”, ovvero la copertura dello scudo centrale in rilievo che corre dal manubrio fino a lambire il parafango, divenuta ormai un raffinato punto di distinzione degli scooter Piaggio di ultima generazione. Gli inserti cromati valorizzano le finiture: l’elegante fregio sul quale è incastonato il logo Piaggio, le cornici degli indicatori di direzione con copertura trasparente, la maniglia dello sportello porta oggetti e le protezioni degli steli della forcella.La chiara e leggibile strumentazione, completa di orologio con datario, tachimetro, contachilometri e indicatore del livello carburante, si evolve in una grafica più moderna. Il nutrito corredo di spie di servizio è completato da quella dell’antifurto immobilizer, offerto di serie su Liberty 3V. Oltre ai particolari cromati, il look del nuovo Piaggio Liberty 3V è impreziosito da alcuni dettagli che ne denotano la cura realizzativa, comeil maniglione posteriore verniciato, dotato di portapacchi per poter il montaggio del bauletto e le comode pedane del passeggero estraibili.

Aumentano spazio e comfort

Con l’obiettivo di ottimizzare il già notevole comfort di marcia e la capacità di carico, sul nuovo Liberty 3V è stata posta una particolare attenzione al piano di seduta e al vano sottostante. La sella è completamente nuova e prevede una forma più rastremata ai lati, per rendere più facile l’appoggio di entrambi i piedi a terra agli utenti di qualsiasi statura; l’imbottitura, sia per il pilota sia per il passeggero, utilizza uno schiumato più confortevole, rivestito da un resistente tessuto antiscivolo. Aumenta del 23% la capacità di carico del vano sottosella, che passa da 8,8 a 10,8 litri, grazie allo spostamento della batteria, situata ora nel cassetto del controscudo,

comunque sempre in grado di contenere i piccoli oggetti di uso quotidiano. Oltre al vano sottosella, in grado di ospitare un casco demijet senza visiera, Piaggio Liberty 3V si avvale anche del gancio portaborse presente nel controscudo, molto pratico per trasportare altri oggetti, sfruttando la praticità della pedana piatta.

Ciclistica rinnovata

Il telaio in tubi d’acciaio ad alta resistenza è unastruttura robusta e collaudata, che dona a Liberty 3V ottime doti di stabilità, maneggevolezza e facilità di guida. Cambiano però le quote principali del veicolo, per via delle nuove dimensioni di pneumatici e cerchi ruota. Liberty 3V è più corto (1.920 mm contro i 1.935 mm del modello precedente), ma ha interasse maggiore (1.345 mm contro i 1.325 mm del modello precedente), aumentando così la sensazione di stabilità e di sicurezza a tutte le andature. Il cerchio anteriore passa da 16 a 15 pollici e monta un pneumatico più stretto, ma dalla spalla più alta (80/90 anziché 90/80); quello posteriore rimane da 14” e dispone di un pneumatico di 100/80 (al posto del precedente di 110/80). Questa soluzione è una precisa scelta tecnica che mira a migliorare il comportamento dinamico, a incrementare la maneggevolezza e a ridurre i consumi di carburante. Le nuove dimensione di cerchi e pneumatici permettono di ottimizzare il comfort nell’assorbimento delle asperità grazie alla spalla più alta del pneumatico anteriore. A parità di impianto frenante (costituito da un disco anteriore da 240 mm sul quale agisce una pinza a doppio pistoncino e un tamburo posteriore da 140 mm) con le nuove dimensioni delle ruote, la frenata risulta più efficiente, efficace, sicura e modulabile.

Un motore modernissimo, allo stato dell’arte

Debutta sulla quarta generazione di Piaggio Liberty il nuovo motore Piaggio 3V, disponibile nelle cilindrate 125 e 150 cc, considerato lo stato dell’arte in questo segmento. Si tratta di un monocilindrico a 4 tempi raffreddato ad aria, con distribuzione monoalbero a camme in testa a 3 valvole (2 di aspirazione e 1 di scarico) e alimentazione a iniezione elettronica, ideato e realizzato nel centro di ricerca e sviluppo del Gruppo Piaggio, tra i più evoluti a livello mondiale. Alla base della progettazione c’è uno scrupoloso lavoro di studio per la diminuzione degli attriti e il miglioramento della fluodinamica, volto a massimizzare le prestazioni e diminuire i consumi di carburante. Così l’albero motore, con bottone di biella e portate di banco ridotte, l’asse a camme infulcrato su cuscinetti e i bilancieri a rullo hanno permesso una notevole riduzione degli attriti di funzionamento. Inedita è la distribuzione a 3 valvole, soluzione considerata la più efficace per aumentare le prestazioni e diminuire i consumi, in quanto migliora l’aspirazione, aumentando l’efficienza del motore rispetto ai convenzionali motori a 2 valvole.

Il sistema di raffreddamento è stato oggetto di un’accurata analisi per ottimizzarne il rendimento, ottenendo una sensibile riduzione della rumorosità meccanica e della potenza assorbita. Molto evoluto è il sistema di alimentazione a iniezione elettronica, che dispone di controllo automatico del minimo e gestione del titolo a ciclo continuo, con l’introduzione dell’efficace sonda Lambda. Una centralina di ultima generazione si occupa di controllare le mappature di anticipo, titolo e fasatura. Il motore che equipaggia il nuovo Piaggio Liberty 3V spicca per silenziosità meccanica, anche grazie all’avviamento elettrico a ruota libera, più silenzioso ed efficiente.

La tecnologia a 3 valvole consente un miglioramento dei valori di coppia e potenza rispetto ai motori della generazione precedente. Grazie anche alla particolare efficienza della trasmissione, i consumi di carburante calano drasticamente: Liberty 3V 125, è in grado di coprire 59 km/l procedendo alla velocità di 50 km/h, mentre Liberty 3V 150 raggiunge i 57 km/l nelle stesse condizioni. Inoltre i costi di gestione di Piaggio Liberty 3V sono ridotti, per merito di intervalli di manutenzione programmati ogni 10.000 km.

Le versioni e i colori

Piaggio Liberty 3V è disponibile nelle cilindrate 125 e 150 cc entrambe nell’unico allestimento “Full Optional” che prevede di serie il robusto parabrezza antigraffio, antiurto da 4 mm di spessore omologato col veicolo e il capiente bauletto in tinta con la carrozzeria. Tre le varianti cromatiche in cui è possibile scegliere il nuovo Piaggio Liberty 3V: Blu Midnight, Bianco Perla e Nero Grafite.

Ricca gamma accessori

Straordinaria attenzione è stata posta al fine di ampliare la versatilità e facilità d’uso di Piaggio Liberty 3V. La sua vocazione cittadina è accentuata dalla ricca gamma di accessori disponibili, eleganti e funzionali come il telo coprigambe, l’antifurto meccanico e il telo copriveicolo, ai quali si aggiunge il nuovo cavalletto laterale con sensore di sicurezza che inibisce l’avviamento del motore quando è estratto.

fonte: Comunicato Piaggio

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi