Range Rover Hybrid

Range Rover Hybrid: ordinabile dal 10 Settembre

28/08/2013
1.065 Views
range-rover-hybrid

Range Rover Hybrid – Land Rover presenta i primi modelli commercializzati ibridi della sua storia: la Range Rover Hybrid e la Range Rover Sport Hybrid. Le due vetture condividono la stessa motorizzazione e sarà ordinabile a partire dal prossimo 10 settembre con consegne previste nei primi mesi di marzo.

La propulsione della nuova Range Rover Hybrid presenta tre diverse modalità selezionabili dal guidatore e combina il diesel 3.0 litri SDV6 con un motore elettrico da 35 kW integrato alla trasmissione automatica ZF a 8 rapporti. Il sistema ibrido, includendo la batteria agli ioni di litio, l’inverter e il motore elettrico, pesa meno di 120 kg.

Il motore elettrico eroga una coppia di 170 Nm che incrementa l’accelerazione e attiva il veicolo in modalità EV. Questo motore agisce inoltre da generatore, recuperando energia cinetica tramite la frenata rigenerativa e ricaricando la batteria quando il veicolo rallenta. In modalità EV (elettrica), selezionabile dal guidatore, la Range Rover Hybrid può viaggiare a una velocità che raggiunge 48 km/h per 1,6 km, prima che il diesel riparta dolcemente.

Congiuntamente, il motore elettrico e iI diesel erogano 340 CV a 4.000 giri/min, con una coppia di ben 700 Nm fra i 1.500 ed I 3.000 giri/min, garantendo prestazioni sbalorditive, in stile SDV8.
Entrambi i modelli accelerano da 0 a 100 km/h in un tempo inferiore ai 7 secondi, con ottime prestazioni sui transienti e nella gamma centrale dei regimi di rotazione, e una velocità massima di 218 km/h. Il tutto combinato con un 26% di riduzione del CO₂ (169 g/km) e con consumi equivalenti a 6,4 l/100 km nel ciclo combinato.

Per dimostrare le capacità e l’efficienza delle nuove Range Rover Hybrid, tre vetture hanno iniziato il 22 Agosto un viaggio di 16.000 Km in 12 paesi (Gran Bretagna, Francia, Belgio, Germania, Polonia, Ucraina, Russia, Uzbekistan, Kyrgyzstan, Cina e India) partendo da Solihull, casa della Range Rover, a Mumbai, casa della capogruppo Tata.
La spedizione attraverserà per 4.000 miglia la mitica Via della Seta e da qui il nome “Silk Trail 2013”.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi