Renault Initiale Paris Concept

Renault Initiale Paris Concept: anticipa le linee della futura Espace – video

19/09/2013
1.374 Views
renault-initiale-paris-concept-01

Renault Initiale Paris – Al Salone di Francoforte Renault presenta la concept Initiale Paris, che rappresenta il sesto petalo (Love, Explore, Family, Work, Play, Wisdom) della margherita ispirata al ciclo della vita design, la tappa “Wisdom” che rappresenta, quindi, la saggezza, l’apertura mentale. La strategia design di Renault, incentrata sul ciclo della vita, interpreta le fasi principali della vita: innamorarsi, scoprire il mondo, formare una famiglia, lavorare, godersi il tempo libero e accedere alla saggezza (il petalo “Play” è rappresentato dalle concept Renault Twinz e Renault Twin’Run).

renault-initiale-paris-concept-21

La concept vuole anticipare le linee della vettura che sostituirà la Espace ed è caratterizzata da una linea fluida e robusta con elementi “rubati” all’architettura e all’aeronautica, interni high-tech e innovativi. La vettura è di dimensioni generose, quasi 5 metri, ma non per questo sgraziata; cerca di concentrare il dinamismo di una berlina, il carattere di un SUV e la luminosità di una monovolume. La struttura a vetri e metallo vuole rendere omaggio alla città di Parigi connubio di forme piene, spesso metalliche, e trasparenze.

L’accesso all’interno del veicolo avviene tramite apertura delle porte a movimento contrapposto e abbassamento di una pedana motorizzata, ulteriore riferimento all’aeronautica. Il pianale associa la raffinatezza del legno opaco alla tecnicità dell’alluminio, con un intarsio regolare. I sedili di generosi dimensioni delle prime due file sono un invito esplicito e diretto al viaggio e al confort.

Altro elemento in cui Renault ha messo particolarmente cura è l’acustica, sviluppata insieme al partner BOSE, che anticipa il prossimo arrivo del suono Surround sulla gamma Renault, sinonimo di un ambiente sonoro avvolgente e realistico, molto simile ad un concerto live.

La Initiale Paris è spinta da un motore diesel dCi 130 con coppia di 400 Nm, bi-turbo che, grazie a particolari attenzioni, assicura una riduzione di 40 grammi in termini di emissioni di CO2/km, pari ad un guadagno del 25% di carburante, a parità di motorizzazione Diesel.

Chiudiamo con la dichiarazione di Philippe Brunet, direttore del Programma D/E Renault: “«Initiale Paris, è un “lusso da vivere”. La qualificherei volentieri come “semplificatore di vita” e “sensuale”. È un lusso autentico, distaccato dalle convenzioni … in movimento. Trasmette valori positivi intorno alla condivisione delle emozioni e al piacere del viaggio».

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi