Trofeo Milano 2013

Trofeo Milano 2013: Festa per grandi e piccini

trofeo-milano-2013-48

Trofeo Milano 2013 – In una Milano libera dalla pioggia dopo una settimana autunnale, con la cornice del Castello Sforzesco a rendere tutto più “magico” si è svolta sabato la settima edizione del Trofeo Milano C.M.A.E. (Club Milanese Automoveicoli d’Epoca), dedicato a veicoli d’epoca.

Tanta gente ad assistere alla sfilata/arrivo, curiosi appassionati turisti, tutti incuriositi di vedere le diverse glorie del passato far bella mostra di se, in più per i più piccolini (attenzione particolarmente gradita anche da mio figlio di 4 anni) delle bellissime macchinine a pedali e un circuito in cui “gareggiare” con tanto di cappellino d’epoca. Oltre alle vetture, circa 130 che si sono disposte lungo la piazza d’armi del Castello, alcuni veicoli storici delle forze dell’ordine, tra i più apprezzati dal pubblico quelli dei pompieri. I Vigili del Fuoco hanno messo disposizione una Isotta Fraschini 8A del 1939 e un’autovettura incendio Bianchi S9 del 1938, quest’ultima fra i primi mezzi provvisti di radiomobile; la Polizia di Stato partecipa con una Alfa Romeo Alfetta 1.8 del 1978 e con una Moto Guzzi Falcone 500 del 1968; in mostra sarà presente, inoltre, l’Arma dei Carabinieri con una Fiat Balilla 4 marce del 1935, una Fiat 124 Special del 1972 e una Fiat 1100 R del 1967 bianca e nera.

Significativa presenza, di alcuni veicoli a 2 ruote simbolo di come era andare in motociclette nel passato.

Il Trofeo Milano, iscritto al Calendario Manifestazioni A.S.I. e facente parte delle attività di “Cultura Automobilistica” del C.M.A.E., ripercorre la Storia dell’Automobile dalle origini agli Anni ’70 ed è patrocinato da Regione Lombardia, Provincia di Milano, A.C.I. Milano e dalla rivista specializzata Ruoteclassiche. Per il primo anno l’evento rientra fra le manifestazioni promosse dal Comune di Milano – Assessorato alla Cultura.

trofeo-milano-2013-61

L’itinerario di quest’anno ha preso il via sabato mattina dal Museo di Quattroruote a Rozzano (MI), ha visto le auto attraversare le campagne milanesi fino a giungere a destinazione a Villa Gromo di Ternengo, antica dimora seicentesca nei pressi di Robecco sul Naviglio (MI).

Il vincitore del Trofeo Milano di quest’anno che riceve in premio un fiocco terminale di una guglia del Duomo offerto dalla Veneranda Fabbrica del Duomo, tramandato di anno in anno al primo classificato, è stato Luigi Guffanti, su Fiat 1200 Cabriolet del 1959.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi