Yamaha X-MAX 400 MY 2013

Yamaha X-MAX 400: nuova versione con il 50% di potenza in più – Video

17/04/2013
3.481 Views
yamaha-x-max-400-my-2013-in-strada

Yamaha è celebre in tutto il Mondo per lo sviluppo di scooter innovativi che offrono una guida ricca di emozioni. Da molti anni ne è un chiaro esempio la famiglia X-MAX, una gamma di maxiscooter di media cilindrata che ha ridefinito i parametri della competitiva classe 250 cc grazie alla funzionalità di un maxi – sotto la sella c’è un sorprendente vano per 2 caschi integrali – unita alle linee compatte di uno sportivo, e con un comportamento dinamico efficace e divertente.

Il precursore della rivoluzione nel mondo dei maxiscooter è stato Yamaha TMAX, lanciato nel 2001, alcuni anni prima dello sviluppo della famiglia X-MAX. TMAX ha cambiato le regole del gioco, offrendo insieme le prestazioni di una moto, la qualità di un’auto di lusso e la praticità di uno scooter. Le prestazioni del rivoluzionario TMAX non solo hanno cambiato la prospettiva sul mondo degli scooter, ma hanno anche riscritto il modo di percepire le due ruote automatiche agli occhi di molti automobilisti e motociclisti, che da allora considerano i maxiscooter una valida alternativa per la mobilità personale.

Nel tempo il mercato è cresciuto e si è evoluto insieme alle richieste e alle aspettative dei clienti. Molti tra quelli che oggi guidano un maxiscooter di media cilindrata cercano un modello con prestazioni superiori, ma che offra le dimensioni compatte ed il design sportivo che caratterizzano l’attuale X-MAX, senza dover necessariamente passare direttamente a TMAX.

Per soddisfare questa necessità, Yamaha ha deciso di evolvere la famiglia X-MAX, con un modello del tutto nuovo che porta a un livello superiore la sintesi perfetta tra linee sportive e dotazioni sofisticate. Spinto da un evoluto motore da 400 cc, con un nuovo telaio compatto e leggero, X-MAX 400 offre oltre il 50% di potenza in più, un incremento delle performance davvero significativo, mantenendo le dimensioni compatte, l’agilità e la maneggevolezza di un 250 cc.

La “formula magica” del nuovo Yamaha X-MAX 400 è un mix perfetto tra potenza elevata, peso ridotto, carenatura compatta e spazio di carico da maxiscooter, dando così vita ad una nuova categoria di scooter di cilindrata medio/alta. Con un’accelerazione bruciante ed una velocità di crociera più elevata, l’ultimo nato della famiglia X-MAX aggiunge fascino e grinta allo stile di sempre, per sedurre definitivamente gli scooteristi che cercano agilità, qualità costruttiva da riferimento assoluto, potenza e praticità, sempre.

Linee dinamiche e DNA di famiglia
Dal punto di vista tecnico ed estetico, il nuovo scooter ha molte frecce al proprio arco, a partire dal nuovo design, ancora più dinamico, che non passa certo inosservato. Le linee filanti e sofisticate della nuova carena regalano una nuova dimensione alla personalità di X-MAX, ed esaltano il potenziale sportivo di un modello nato per stupire.

Una delle caratteristiche che fa uscire dal coro la famiglia X-MAX, e che rende X-MAX 400 diverso da tutti gli altri scooter, è la carenatura. Segni particolari, il “boomerang” con in bella vista la scritta 400, un marchio di fabbrica degli scooter premium made in Yamaha, proprio a partire dal primo TMAX. Linee tese, moderne, proiettate in avanti, che rendono X-MAX chiaramente un membro della famiglia, evolvendone al tempo stesso il design in modo deciso. Come testimonia il Diapason sulle carene laterali, “annegato” tra la parte colorata e quella più tecnica delle carene.

Doppio faro con luci di posizione a LED
Il doppio faro – altro vero e proprio marchio di fabbrica – dichiara le credenziali sportive di X-MAX 400, un maxi progettato per offrire prestazioni eccezionali su tutti i percorsi. Le nuovi luci di posizione diurne a LED ed il doppio faro posteriore full LED aumentano la visibilità del pilota, sottolineano il design spigoloso del nuovo modello ed amplificano la percezione di qualità superiore che caratterizza tutto il progetto X-MAX 400.

Sella extralusso
Comodissima la doppia sella con cuciture a vista, disegnata per offrire una guida ultra confortevole al pilota e al passeggero, sia negli spostamenti in città sia nei viaggi a medio e lungo raggio. Ma c’è di più: la posizione della sella è stata studiata con l’obiettivo di consentire una posizione di guida eretta, quasi da moto, per aumentare il piacere di guida ed il controllo, specialmente nei contesti urbani dove è necessario reagire rapidamente alle condizioni del traffico.

Carenatura scolpita con strumentazione in stile automobilistico
Tutto su Yamaha X-MAX 400 è progettato e realizzato pensando all’eccellenza, con una straordinaria attenzione alla qualità ed alla cura dei particolari. La scelta, il grado di finitura e la sensazione di qualità trasmessa dai materiali sono paragonabili a quelli di una top car.

Le magnifiche linee della carenatura trasmettono immediatamente una sensazione di dinamismo e di qualità globale, oltre a proteggere il pilota con un ampio frontale che integra anche appendici paramani.

La strumentazione ibrida, con indicatori di velocità e giri motore analogici e computer di bordo digitale, si adatta alla perfezione all’immagine esclusiva di uno scooter che fa tendenza anche nel design.

Più potenza con il motore da 400 cc
Il monocilindrico da 400 cc, a 4 tempi, DOHC, 4 valvole per cilindro e raffreddato a liquido è un’evoluzione dell’unita adottata da Majesty 400. Con i suoi 23,2 kW (31,5 CV) a 7.500 giri/min, è un propulsore evoluto e reattivo, che eroga il 54% di potenza in più rispetto al motore di X-MAX 250. Un incremento significativo, ancora più rilevante se lo si affianca al 60% ed oltre di coppia in più.
Per dare grinta al più potente X-MAX di sempre.

Accelerazioni fulminee e velocità di punta elevata
In sella ad X-Max 400, chi non ha mai guidato prima uno scooter o chi proviene da un 250 cc o da un 300 cc sperimenterà accelerazioni straordinariamente rapide ed una velocità di punta potenziale che raggiunge i 150 km/h.

Allo stesso tempo, chi ha sempre guidato uno scooter di cilindrata superiore sarà piacevolmente sorpreso dalla maneggevolezza, con tutti i vantaggi che comportano le dimensioni ridotte, specialmente nel traffico.

Ciclistica evoluta
Anche se il nuovo motore da 400 cc è molto superiore a quello di 250 cc in termini di potenza e di coppia, i tecnici Yamaha sono riusciti a realizzare il telaio più compatto e più leggero della categoria. Questo significa che X-MAX ha l’agilità di uno scooter da 250 cc e le prestazioni di un 400 cc.

Grazie all’abbinamento tra tutte queste caratteristiche, Yamaha è riuscita nell’intento di creare un maxi versatile, che riesce a sposare le prestazioni eccellenti con una maneggevolezza straordinaria e con una praticità da uso quotidiano.

La forcella telescopica di derivazione motociclistica, il doppio freno a disco anteriore e gli pneumatici a sezione larga sono stati sviluppati per garantire la massima stabilità a velocità elevata, e per fare di X-MAX 400 uno degli scooter più agili e completi della categoria.

Caratteristiche come il doppio freno a disco anteriore da 267 mm ed i leggeri cerchi in lega (15” anteriore, 13” posteriore) non fanno che confermare il DNA di famiglia nel nuovo modello.

Prestazioni elevate, ovunque
Una della qualità più importanti del nuovo X-MAX 400 è la capacità di recitare molti ruoli diversi, con disinvoltura. Un maxiscooter creato per offrire un equilibrio ideale tra stile, funzionalità e prestazioni. Il telaio leggero e compatto facilita le manovre a bassa velocità, mentre le ruote alte in lega e la nuova carenatura, aerodinamica e protettiva, garantiscono un’ottima stabilità nei lunghi viaggi a velocità elevata.

L’accelerazione è da riferimento e, insieme con l’esaltante allungo ai medi regimi, assicura sorpassi rapidi in città e in autostrada.

L’impianto frenante con doppio disco anteriore e disco posteriore maggiorato consente arresti progressivi e controllati, sia a bassa velocità sia a velocità elevata.

I lunghi percorsi in tangenziale, la vita in città o le escursioni fuoriporta nel weekend sono tutte situazioni in cui X-MAX 400 sa sorprendere chi lo guida, andando oltre le aspettative più esigenti.

Comfort e praticità: spazio record!
L’obiettivo di realizzare un nuovo modello, più sportivo e dinamico, non ha trascurato gli aspetti di funzionalità, convenienza, autonomia e comfort, particolarmente importanti per chi fa dello scooter il mezzo di trasporto preferito.

Lo spaziosissimo vano sottosella può contenere 2 caschi integrali e i due comodi vani porta oggetti con serratura nel retro scudo offrono alloggio per altri oggetti.

La posizione di guida eretta, il parabrezza protettivo e la pedana molto spaziosa si traducono in un comfort superiore per il piota e il passeggero.

ABS disponibile nella seconda metà del 2013
Il nuovo Yamaha X-MAX 400 sarà disponibile a fine maggio, e sarà seguito entro fine anno dalla versione con ABS.

Accessori per tutti i gusti: Sport o Touring, l’XMAX che vuoi
Anche i Clienti scooter – specie nel segmento premium – sono sempre più esigenti, e vogliono “cucirsi addosso” il loro veicolo. Per questo motivo, insieme allo sviluppo del nuovo scooter, la casa dei tre diapason ha progettato una linea di accessori che permettono a ognuno di creare un X-MAX 400 unico, perfettamente adatto al proprio stile di vita.

I Clienti che desiderano esaltare il potenziale sportivo di Yamaha X-MAX 400 potranno scegliere una serie di accessori dedicati, tra i quali lo schermo sportivo, le pedane in alluminio, il porta targa omologato, lo schienale per il passeggero ed il terminale di scarico dedicato Akrapovič.

Per aumentare capacità di carico e comfort nel commuting su lunghe distanze e nei viaggi più lunghi i Clienti potranno scegliere accessori pensati aumentare capacità di carico e confort, come per esempio il baule da 50 litri in tinta, lo schermo alto, il telo copri gambe e le manopole riscaldate.

Ma la lista completa degli accessori è ancora più lunga, spaziando dal supporto per cellulare/navigatore, alla presa USB fino alle protezioni aerodinamiche laterali.

Colori:
– Absolute white (opaco)
– Matt Grey (opaco)
– Midnight Black

Disponibilità: fine maggio 2013

CARATTERISTICHE PRINCIPALI
– Design completamente nuovo, l’ultima evoluzione della famiglia X-MAX
– Motore da 400cc con oltre il 54% di potenza ed il 60% di coppia in più rispetto ad X-MAX 250
– Velocità massima potenziale 150 km/h
– Lo scooter più compatto della categoria, peso a secco di 202 kg
– Posizione di guida eretta, d’ispirazione motociclistica
– Qualità costruttiva di livello superiore
– Luci diurne a LED
– Luci posteriori full LED
– Vano sottosella per due caschi integrali
– Strumentazione completa con contagiri analogico e computer di bordo
– Doppio freno a disco anteriore da 267 mm
– Ricca gamma di accessori, funzionali ed estetici

fonte: Comunicato Yamaha

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi