Audi Prologue Concept Show car

Audi Prologue Concept: il futuro del design Audi è qui

Al Auto Show di Los Angeles, Audi svela la concept Prologue, primo progetto del nuovo capo del design Marc Lichte
Audi-Prologue-Concept-Davanti

Audi Prologue Concept – Il nome dice già tutto “Prologue”, Audi con questa concept anticipa le direzioni stilistiche del nuovo capo del design Marc Lichte, persona dalla grande esperienza e professionalità.

Il progetto porta in se tutti i valori della casa ed analizzando le forme in dettaglio si ritrovano diversi richiami alla storia Audi, fatta sia di grandi berline ma anche di performance, prestazioni e trazione integrale.

La Audi Prologue è una berlina di fascia alta che idealmente si posiziona nella stessa fascia della Audi A8 attuale, con una lunghezza di 5,10 metri, passo di 2,94 metri, larghezza di 1,95 metri e altezza di 1,39 metri. Il frontale è caratterizzato da una griglia imponenente con al centro i quattro anelli, simbolo della casa, posizionata più in basso rispetto alla posizione attuale con accanto i fari ad alta risoluzione con tecnologia Matrix Laser. Il tutto trasmette una sensazione di potenza e dinamismo.

Audi-Prologue-Concept-Lato

Lateralmente si può notare il bilanciamento delle linee e gli enormi cerchi da 22 pollici con disegno tridimensionale che montano gomme da 285 con spalla ridottissima di 30. Un’altra caratteristica dell’estetica della Audi Prologue è la simmetria tra “spalle” delle ruote anteriori e posteriori, un chiaro richiamo alle audi anni 80. Un altro dettaglio significativo sta negli spechietti delle vere e proprie piccole sculture di alluminio. Infine, la parte posteriore rompe con la convenzione delle linee della casa richiamando le linee degli yacht di lusso.

Audi-Prologue-Concept-Interni

Gli interni sono spaziosi e lussuosi come una vera lounge. Lo stile di partenza è quello delle Gran Turismo, vetture nate per offrire un mix tra piacere di guida e viaggi rilassanti. Il design è l’inizio di una nuova era per Audi. Le superfici per i display OLED e controlli sono integrati direttamente nella console e nel tunnel centrale. All’ingresso i quattor sedili ospitano in modo “neutrale” i passeggeri che verranno riconosciuti in base al loro cellulare, la prologue procederà ad impostare sedile e aria condizionata in base alle preferenze di ogni singolo passeggero. Inoltre il sistema fornirà suggerimento sulla musica e la rotta da seguire.

Sotto il cofano della Audi Prologue “batte” un 4 litri TFSI da 605 cavalli e 700 Nm di coppia con un sistema di “overboost” che permette al pilota di disporre per 15 secondi di 750 Nm di coppia. Inoltre un piccolo motorino di avviamento elettrico da 48 volt trasforma la vettura in una simil-hybrid. Il cambio è a 8 rapporti e la trazione permanente quattro. Il tempo da 0 a 100 si ferma a 3.7 secondi.

Il telaio adotta sospensioni sportive adattative ad aria che offono ampi livelli di impostazioni. e le quattro ruote sterzanti. I freni carboceramici con dischi da 20 pollici e pinza a 6 pistoncini garantisono una frenata fluida e potente.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi