Golf R400 Concept

Golf R 400: l’evoluzione della R con 400 cavalli

Volkswagen realizza una concept su base Golf R, con motore da circa 400 cavalli e un tempo da 0 a 100 sotto i 4 secondi
Golf-R400-Concept

Volkswagen Golf R 400 Concept – Dopo il suo debutto mondiale all’Auto Show di Pechino, la concept Golf R 400 si mostra all’Auto Show di Los Angeles.

La Golf R 400 è un’evoluzione della Golf R sviluppata insieme al reparto rally Volkswagen ed eroga la bellezza di 394 cavalli dal suo motore 2 litri TSI. La concept “brucia” il tempo da 0 a 100 in soli 3.9 secondi e raggiunge una velocità massima (limitata elettronicamente) di 278 Km/h. Completano la “descrizion” tecnica la trazione 4MOTION e il cambio automatico a doppia frizione. Il peso è limitato a 1420 Kg. L’aerodinamica è curata al meglio per garantire prestazioni ed efficienza nei consumi.

Golf-R400-Concept-Interni

Esteriormente la Golf R 400 Concept risulta più larga di 0,8 cm e monta dei cerchi da 19 pollici. Il davanti monta paraurti completamente ridisegnati, che ricordano quelli dalle Golf G60 Rallye del 1988. La parte posteriore è ampia con i due terminali di scarico inclusi nel diffusore, omaggio alla Golf R32 la prima Golf R che debutto nel 2002. Insieme al color argento, diversi elementi in carbonio e alcuni dettagli “gialli limone” donano un aspetto racing alla vettura.

Gli interni hanno sedili da competizione con l’emblema “R” nel poggiatesta. I materiali usati sono Alcantara a carbonio, che insieme agli elementi gialli, creano un’ambiente dinamico e sportivo.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi