Honda Prototipo RC213V Lato LIVE

Honda RC 213V-S: la regina delle race replica | EICMA 2014

Riflettori puntati sulla più grande casa produttrice di moto: finalmente è arrivato il momento di produrre una race replica della moto più veloce sulle piste della MotoGP. Ecco a voi la RC213V in vesrione stradale...
Honda-Prototipo-RC213V

Honda RC 213V-S  – Questo EICMA 2014 è caratterizzato dal grande ritorno delle super-sportive, e dalle case che per primeggiare in questo ambito mostrano i muscoli proponendo cavallerie da urlo (vedi kawasaki) e sportive iper-tecniche (vedi Yamaha).

Honda non poteva assolutamente essere da meno e lo fa facendo la voce grossa. Come poter definire altrimenti il sound della sua nuova super-sportiva portata sul palco da Marc Marquez sgasando liberamente?

Marc è arrivato sul palco a cavallo niente meno che di una replica stradale della sua moto da competizione. Non credevamo quasi ai nostri occhi ma, a mente fredda, ci è parsa un ottima strategia per poter contrastare, almeno a livello mediatico, l’impatto delle moto della concorrenza.

Si, perché pur essendo ancora un prototipo questa moto  fa sognare; Fa sognare chi ha sempre voluto la NSR di Dohan o di Valentino o le numerose rcv 5 cilindri imbattibili in pista e dal sound inconfondibile.

Di questo prototipo ne sono state presentate due unità, una statica con la distintiva livrea del Sol Levante, che orgogliosamente riprende la bandiera giapponese , e una funzionante, con carenatura interamente in fibra di carbonio a vista, che è quella condotta da Marquez sul palco.

Honda-Prototipo-RC213V-LIVE-7

Una cosa però non ci convince a pieno: le forme sono le stesse, ovviamente, ma forse suggestionati dalle differenti livree, la moto stradale sembra più pesante e non compatta ed agile, come la sua sorella da pista. Lo stesso interasse sembra più lungo e l’avancorsa meno estremo. Ci troviamo di fronte ad una bella moto che a noi ricorda anche  un po’ una Desmosedici ed una NR… ma la “Repsol numero 93” sembra un’altra “gazzella” in quanto ad impatto visivo.

Detto questo, se il sound resta lo stesso e le prestazioni saranno all’altezza del blasone HRC siamo di fronte ad una “bomba stradale” che diverrà subito una moto ambita da sportivi e collezionisti di tutto il mondo.

Mauro Di Mise

Motociclista da sempre, cresciuto a super e due tempi. Amo i motori belli con un suono appagante, ma sono anche attratto dalle nuove tecnologie.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi