Jaguar XFR-S Sportbrake

Jaguar XF: al Salone di Ginevra la gamma 2015

Al prossimo Salone di Ginevra Jaguar presenterà la gamma 2015 della XF. Vedremo la Jaguar XFR-S Sportbrake, la prima station wagon sportiva ad alte prestazioni con marchio R-S, e la Jaguar XF R-Sport, la prima Jaguar ad adottare il nuovo marchio R-Sport.
jaguar-xf-r-sport-tre-quarti-anteriore

A Ginevra Jaguar presenterà la gamma 2015 della XF nata per soddisfare ogni tipo di esigenza, dall’uso quotidiano alle prestazioni in autostrada, senza mai compromettere il lusso, la raffinatezza e la versatilità che ci si aspetta da una Jaguar.

La Jaguar XFR-S Sportbrake è la prima station wagon sportiva ad alte prestazioni con marchio R-S prodotta da Jaguar, con 550 CV e 1.675 litri di spazio di carico nel vano posteriore. La XFR-S Sportbrake si basa sulla consolidata XFR-S berlina, stessi livelli di potenza e agilità, ma offre una maggiore versatilità e praticità.

jaguar-xfr-s-sportbrake-13

Terzo modello della gamma Jaguar R-S ad alte prestazioni, la XFR-S Sportbrake entra a far dell’esclusivo club dei 300 km/h. I miglioramenti al propulsore R-S, al telaio e alla carrozzeria della XFR-S Sportbrake consentono alla vettura di portare le performance oltre i limiti.

Esternamente la nuova XFR-S Sportbrake mostra un nuovo paraurti anteriore ribassato che incorpora nella parte inferiore grandi prese d’aria, due laterali e una centrale con cornice in fibra di carbonio, al fine di fornire un adeguato flusso d’aria nel vano motore. Oltre ad uno spiltter frontale sul bordo inferiore del paraurti sono state apportate altre modifiche aerodinamiche progettate per facilitare il passaggio della vettura attraverso l’aria a velocità molto elevate, come i sottoporta laterali e le modanature lamellari dietro le ruote anteriori che servono a creare un distacco netto tra il corpo vettura inferiore e la superficie stradale, in modo da mantenere il flusso d’aria in aderenza ai lati della vettura il più a lungo possibile.

I grandi cerchi in lega leggera forgiata Varuna a sei razze da 20 pollici garantiscono alla XFR-S Sportbrake una postura stradale stabile e decisa e sono disponibili di serie con una doppia finitura. Uno smalto ceramico viene applicato alle superfici esterne e il suo aspetto accattivante contrasta con la lucentezza delle aree nere interne. Come optional, i cerchi sono disponibili con finiture nero lucido o grigio tecnico. Sui grandi cerchi sono monatti gli pneumatici, sviluppati in collaborazione con Pirelli esclusivamente per la XFR-S Sportbrake, di 10 mm più larghi, essendo 265/35 all’avantreno e 295/30 nel retrotreno. La differenza tra il bordo del cerchio e la larghezza del pneumatico aumenta l’effetto di pre-carico del fianco, al fine di migliorare la maneggevolezza e la risposta dello sterzo senza alterare la raffinatezza.

Per la nuova XFR-S Sportbrake sono state preferite finiture nere lucide al posto delle cromature intorno alla calandra, all’interno delle bocchette laterali, intorno al lunotto anteriore e posteriore, ai finestrini e sul portellone del bagagliaio. Anche la rete delle griglie anteriori è in un nero lucido.

Le prestazioni della XFR-S Sportbrake sono garantite dal motore benzina 5,0 litri V8 sovralimentato, che ora vanta 550 CV di potenza e 680 Nm di coppia, 40 CV e 55 Nm in più rispetto alla versione che equipaggia la XFR. Il potente motore è abbinato ad una trasmissione a otto rapporti che incorpora la tecnologia Jaguar “Quickshift” (sviluppata per la F-TYPE), l’incremento della potenza del motore permette alla XFR-S Sportbrake di accelerare da zero a 100 km/h in 4,8 secondi e di raggiungere una velocità massima limitata elettronicamente di 300 km/h. Per gestire meglio la potenza messa a disposizione mantenendo la precisione di sterzata e la risposta della XFR-S berlina, le sospensioni posteriori della Sportbrake sono state modificate aggiornando sia il rendimento delle molle posteriori, sia la taratura dell’ammortizzatore adattivo.

Il sistema di scarico è stato ottimizzato per convogliare i gas di scarico fuori dal propulsore con la massima efficienza. Il silenziatore centrale è stato sostituito con un componente a X e tubi posteriori quasi dritti, uniti insieme per fornire uno scarico potenziato con l’ulteriore vantaggio di avere uno scoppiettio in stile racing nelle fasi di sorpasso.

Le caratteristiche dinamiche della XFR-S Sportbrake derivano dallo sviluppo ingegneristico adottato sia dalla XKR-S, sia dalla F-TYPE, e il risultato è una vettura incredibilmente agile, reattiva e coinvolgente. Per la XFR-S berlina entrambi i sistemi delle sospensioni anteriori e posteriori sono stati potenziati e accuratamente tarati grazie alle decine di migliaia di chilometri percorsi al centro prove Jaguar presso il leggendario circuito del Nürburgring, nell’anello ad alta velocità di Nardò in Italia e sui percorsi selezionati dagli ingegneri intorno al Centro Ricerca e Sviluppo di Gaydon e nel nord del Galles.

La XFR-S Sportbrake è equipaggiata di serie con un sistema audio da 380W con 12 altoparlanti sviluppato dagli esperti britannici della Meridian. Riconosciuto dagli audiofili come marchio leader nella riproduzione e nella fedeltà sonora, il sistema utilizza l’elaborazione del segnale digitale per creare un campo sonoro ineguagliabile. Un impianto con 18 altoparlanti da 825W è disponibile come optional ed è caratterizzato dalla tecnologia Meridian Trifield System, che pone ogni passeggero perfettamente al centro del proprio campo sonoro.

La nuova Sportbrake XFR-S sarà disponibile in cinque diverse colorazioni per gli esterni: Ultra Blue, Ultimate Black, Stratus Grey, Polaris White e Italian Racing Red.
Questa gamma di colori viene completata all’interno della XFR-S Sportbrake da finiture in pelle Warm Charcoal per i sedili e le portiere, migliorate attraverso l’uso di cuoio con effetto carbonio. In esclusiva per le vetture R-S, questo materiale è usato sulle imbottiture dei sedili e riflette il particolare uso della fibra di carbonio sugli elementi aerodinamici della vettura. I sedili stessi riportano il logo R-S in rilievo e possono essere rifiniti con cuciture e micro-piping a contrasto di colore rosso, blu o avorio. Le stesse discrete migliorie attraversano la parte superiore del cruscotto, la cui fascia centrale ha una finitura Dark Aluminium esclusiva per i modelli R-S ed è completa di badge.

Specifiche tecniche Jaguar Sportbrake XFR-S

Motore 5,0 litri V8 benzina sovralimentato
Capacità (cc) 5.000
Alesaggio/corsa (mm) 92,5/93
Potenza Max (CV@giri/min.) 550@6.500
Potenza Max (kW@giri/min.) 405@6.500
Coppia Max (Nm@giri/min.) 680@2.500-5.500
Trasmissione Automatica a otto rapporti “Quickshift”
0-100 km/h (sec.) 4,8
Velocità massima (km/h) 300 (limitata elettronicamente)
Consumo Ciclo Combinato (l/100km) 12,7
Emissioni CO2 (g/km) 297

La Jaguar XF R-Sport è la prima Jaguar ad adottare il nuovo marchio R-Sport, sarà disponibile sia in versione berlina che Sportbrake.

jaguar-xf-r-sport-sportbrake

Sotto il cofano della XF R-Sport un motore Jaguar 2,2 litri quattro cilindri da 163 CV che lavora in combinazione con un cambio automatico a otto rapporti, è dotato di nuove e più grandi valvole EGR (Exhaust Gas Recirculation) e di un ricalibrato sistema di raffreddamento, che contribuiscono a ridurre le emissioni di altri 6 g/km di CO2 rispetto alla XF 2013. La R-Sport è in grado di percorrere oltre 20 km con un litro di carburante emettendo solo 129 g/km di CO2.

Alle ridotte emissioni della XF R-Sport contribuisce il sistema Jaguar Stop-Start, che utilizza un Twin Solenoid Starter (TSS) per arrestare il motore quando la vettura si ferma e riavviarlo in un tempo inferiore a quello necessario al piede del conducente per passare dal pedale del freno all’acceleratore. Il sistema offre anche una funzionalità di “ripensamento”, consentendo di riavviare rapidamente il motore anche ai regimi più bassi per consentire al conducente, ad esempio, di sfruttare le ripartenze immediate nel traffico o ad un incrocio. Una spia “ECO” si accende nel quadro strumenti quando il motore viene arrestato dal sistema. La funzione di Stop-Start può essere disattivata manualmente, ma viene automaticamente riattivata ad ogni ciclo di accensione. Il sistema funziona in tutte le modalità tranne in retromarcia.

La XF R-Sport ha una batteria secondaria dedicata esclusivamente al riavvio del motore, il che significa che tutti i normali sistemi dell’auto, come il sistema di intrattenimento, la ventilazione e le luci, continuano a ricevere alimentazione dalla batteria principale della vettura e non sono interessati dal riavvio. Inoltre, un complesso sistema di controllo assicura che l’operazione Stop/Start si verifichi solo quando la vettura non necessiti del propulsore per altre funzioni.

Lanciata nel 2008, la XF ha introdotto un profilo da coupé per la berlina sportiva e ha ricevuto consensi in tutto il mondo per la sua combinazione seducente di dinamicità di guida, prestazioni, qualità, design e lusso. Berlina con l’anima di una sportiva Jaguar, la XF ha conquistato estimatori e riconoscimenti in tutto il mondo per le sue doti dinamiche e per il suo look spettacolare.

La XF R-Sport propone un paraurti anteriore Sport, sottoporta laterali stile “R” e un esclusivo spoiler posteriore, che si combinano insieme per dare alla vettura un aspetto determinato e deciso su strada.

Lateralmente la XF R-Sport è caratterizzata da cerchi in lega Ursa da 17 pollici, equipaggiati con pneumatici da 17 pollici a bassa resistenza al rotolamento per ridurre ulteriormente le emissioni, che gli conferiscono un profilo sportivo così come i pacchetti Black, che conferiscono alla vettura una maggiore prestanza su strada.

All’interno la R-Sport si presenta con un nuovo look tono su tono. Sedili in pelle scamosciata con cuciture a contrasto Dove, Tan o Red. XF R-Sport mette a disposizione diverse tipologie di impiallacciature tra cui Dark Oak, Piano Black o in Fibra di Carbonio. Il cielo dell’abitacolo Jet Morzine è di serie, mentre come optional sono disponibili il rivestimento Dove e il tetto apribile. Sempre come optional è disponibile il rivestimento del cielo dell’abitacolo in pelle scamosciata Jet. I pedali in acciaio inox lucidi e il badging esclusivo nelle bandelle d’aerazione laterali e sul volante, contribuiscono all’aspetto determinato della XF R-Sport. I bordi dei finestrini in nero lucido sono di serie nella XF R-Sport, a cui è possibile abbinare un’estensione del pacchetto Black che comprende bordi nero lucido per la griglia, inserti in nero lucido per la parte inferiore del paraurti, una finitura in nero lucido per l’interno del portellone del bagagliaio e barre del tetto in nero lucido per la versione Sportbrake.

Specifiche tecniche Jaguara XF R-Sport 2.2 Diesel

Motore 2,2 litri diesel 4 cilindri in linea
Capacità (cc) 2.179
Potenza Max (CV@giri/min.) 163@3.500
Coppia Max (Nm@giri/min.) 400@2.000-5.500
Trasmissione Automatica a otto rapporti
Intelligent Stop/Start
0-100 km/h (sec.) 10,5
Velocità massima (km/h) 209
Consumi Ciclo Combinato (l/100 km) 4,89 con ruota da 17”
5,09 con ruota da 18”
Emissioni CO2 (g/km) 129 con ruota da 17”
135 con ruota da 18”

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi