Land Rover Discovery 25 Anni

Land Rover Discovery: un filmato celebra i 25 anni | VIDEO

Con un filmato realizzato in crowd-sourcing tra i proprietari di Discovery di tutto il mondo, Land Rover celebra il quarto di secolo di una delle icone del fuoristrada
26/11/2014
1.178 Views

Land Rover Discovery 25 Anni

Land Rover Discovery – Land Rover festeggia il ventecinquesimo compleanno di Discovery con un filmato che “concentra” le avventure dei suoi proprietari.

Il filmato si basa si basa sui contributi filmati girati dai suoi proprietari impegnati in una varietà di piccole e grandi sfide, tutte riprese negli ultimi 25 anni. Da traversate africane di 12.000 chilometri, al normale tragitto per recarsi al lavoro sotto una violenta nevicata, il film mostra la Discovery sempre pronta a dare il suo contributo in una grande varietà di situazioni: tormente, guadi, montagna, dune, anche nei luoghi più inaccessibili del mondo.

Più di 1000 videoclip, per un totale di 100 ore di girato da 36 paesi sono arrivati sui social media e sul sito landrover.com. Il prodotto finito include i contributi di 70 proprietari Land Rover (e due cani) di 24 diversi Paesi.

Discovery è stata prodotta in più di 1.000.000 di esemplari e in questi 25 anni è stata vincitrice di 222 riconoscimenti ufficiali e protagoniste di avventure in tutto il mondo, come la spedizione record Londra-Cape Town percorrendo 10.000 in 10 giorni; è stata il veicolo d’elezione per alcuni dei più famosi esploratori ed amanti dell’avventura. Sir Ranulph Fiennes, Ray Mears, Monty Halls e l’esploratore polare Ben Saunders sono tra coloro che si sono affidati alla Discovery per affrontare alcuni degli ambienti più ostili del mondo, ma anche è stata sempre popolare fra gli operatori della Ricerca e Soccorso, delle forze dell’ordine e degli operatori umanitari di tutto il mondo; fra questi la Serious Organised Crime Agency (UK), la Royal National Lifeboat Institution e la Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi