MotoGP 2014 Brno Dani Pedrosa

MotoGP 2014: Gran Premio della Repubblica Ceca

Un super Pedrosa interrompe il dominio Marquez che dopo una gara sottotono si deve accontentare della quarta posizione dietro alle due Yamaha di Lorenzo e Rossi.
17/08/2014
1.392 Views
MotoGP-2014-Brno-Podio

Undicesimo appuntamento con il mondiale MotoGP 2014 Gran Premio della Repubblica Ceca si corre sul circuito di Brno.

Sul circuito di Brno è ancora una Honda sul gradino più alto del podio ma non è quella di Marc Marquez ma quella del suo compagno di squadra Dani Pedrosa che con una super gara interrompe il dominio di Marquez autore invece di una gara sotto le aspettative che lo porta a chiudere solamente in quarta posizione.

Al via le Ducati partono velocissime con Dovizioso davanti a tutti seguito da Iannone, dietro le rosse di Borgo Panigale le due Honda e le due Yamaha. La gara di Marquez inizia subito in salita perde diverse posizioni finendo in quinta posizione davanti a Rossi. Le Ducati che hanno entrambe scelto la gomma Soft iniziano a perdere quasi subito terreno, è Pedrosa che si porta in testa iniziando a martellare con un giro veloce dopo l’altro. Lorenzo capisce che non può far allungare troppo il pilota Honda e si porta in seconda posizione. Nel frattempo anche Marquez capisce che sta perdendo troppo terreno inizia a recuperare posizioni e riesce a portarsi senza troppa difficoltà in terza posizione se non quando deve sorpassare Iannone i due regalano tanto spettacolo e dei bei sorpassi senza esclusione di colpi con anche qualche “bella” carenata. Marquez sembra mettere in scena il solito copione ma dopo poco invece di guadagnare terreno su Lorenzo lo perde da Rossi che lo segue a non molta distanza. Il pilota di casa Honda continua a perdere e Rossi si porta in terza posizione. Lorenzo prova fino alla fine a vincere recupera terreno su Pedrosa ma il pilota di casa Honda vuole la vittoria, stringe i denti e vince fermando il dominio Marquez. Lorenzo arriva secondo seguito da Rossi, Marquez e dalle due Ducati che regalano una bella battaglia vinta da Iannone.

Risultati

1 Dani PEDROSA Repsol Honda Team Honda
2 Jorge LORENZO Movistar Yamaha MotoGP Yamaha
3 Valentino ROSSI Movistar Yamaha MotoGP Yamaha
4 Marc MARQUEZ Repsol Honda Team Honda
5 Andrea IANNONE Pramac Racing Ducati
6 Andrea DOVIZIOSO Ducati Team Ducati
7 Stefan BRADL LCR Honda MotoGP Honda
8 Aleix ESPARGARO NGM Forward Racing Forward Yamaha
9 Bradley SMITH Monster Yamaha Tech 3 Yamaha
10 Alvaro BAUTISTA GO&FUN Honda Gresini Honda
11 Scott REDDING GO&FUN Honda Gresini Honda
12 Michele PIRRO Ducati Team Ducati
13 Hiroshi AOYAMA Drive M7 Aspar Honda
14 Karel ABRAHAM Cardion AB Motoracing Honda
15 Leon CAMIER Drive M7 Aspar Honda
16 Alex DE ANGELIS NGM Forward Racing Forward Yamaha
17 Hector BARBERA Avintia Racing Avintia
18 Mike DI MEGLIO Avintia Racing Avintia
19 Broc PARKES Paul Bird Motorsport PBM
Non Classificati
RET Danilo PETRUCCI Octo IodaRacing Team ART
RET Cal CRUTCHLOW Ducati Team Ducati
RET Pol ESPARGARO Monster Yamaha Tech 3 Yamaha
RET Michael LAVERTY Paul Bird Motorsport PBM
RET Yonny HERNANDEZ Energy T.I. Pramac Racing Ducati

fonte foto: Motogp.com

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi