MV Agusta Brutale 800 Dragster Bianca

MV Agusta Brutale 800 Dragster: estrema ed essenziale – video

31/01/2014
4.815 Views
mv-agusta-brutale-800-dragster-grigia-tre-quarti-posteriore

MV Agusta Brutale 800 Dragster – Dopo l’anticipazione con un video teaser di qualche giorno fa viene finalmente svelata la nuova nata di casa MV Agusta, una versione estrema ed essenziale della Brutale 800.

Alla gamma MV Agusta si aggiunge la nuova Brutale 800 Dragster una moto che racchiude e abbraccia le ambizioni e i sogni di ogni motociclista, per portarli sul ruvido asfalto e trasformarli in esperienze. Emozioni. Istanti indimenticabili.

Le tre cilindri Brutale 675 e 800 hanno spalancato a molti motociclisti le porte di un mondo di emozioni esclusive, quelle regalate dalle naked ad alte prestazioni. Facilità di guida, potenza costantemente sotto controllo, leggerezza, design, eccezionale rapporto qualità-prezzo: a questa combinazione unica si deve il successo delle tre cilindri Brutale.

La nuova Brutale 800 Dragster è la più estrema brutale di sempre, una moto che non accetta compromessi.

Brutale 800 Dragster il nuovo confine dell’emozione ma senza dimenticare le suggestioni che hanno plasmato la prima Brutale quattro cilindri, simbolo del concetto di naked senza compromessi e celebrazione assoluta di stile.

La nuova Brutale 800 Dragster rielabora con maestria ed eleganza tutte italiane l’epopea delle “bruciasemafori”, nate per dare tutto in pochi secondi, quelli che separano lo stacco della frizione dalla bandiera a scacchi.

Il motociclismo come puro gusto di guidare, divertimento e libertà è tutto quello che MV Agusta ha voluto racchiudere nella nuova Brutale 800 Dragster.

Il motore della nuova Brutale 800 Dragster rimarca la versatilità dell’evolutissima piattaforma MV Agusta, incentrata sul motore tre cilindri.
Rispetto alle già note configurazioni del tre cilindri, quella specificamente sviluppata per la Brutale 800 Dragster punta a garantire un’erogazione pronta e lineare, che permetta di sfruttare al meglio la vocazione roadster della moto. Il picco di potenza di 125 CV viene raggiunto a 11.600 giri/min, mentre la coppia massima di 81 Nm è ottenuta a 8.600 giri/min. A completare l’evoluto pacchetto tecnico concorre il cambio estraibile a 6 rapporti, con questi ultimi definiti in modo da garantire la massima esuberanza in accelerazione e una velocità di punta da vera sportiva per l’eventuale impiego in pista.

mv-agusta-brutale-800-dragster-bianca-2

Il sistema integrato di iniezione-accensione, il nuovo MVICS (Motor & Vehicle Integrated Control System), che ha fatto il suo debutto su Rivale 800 viene ora esteso a Brutale 800 Dragster e a tutta la gamma 3 cilindri MY2014.
Tramite la strumentazione e i comandi al manubrio è possibile regolare i numerosi parametri a disposizione dell’utente.
In particolare il sistema permette di configurare il controllo di coppia su 4 mappe, tre delle quali impostate direttamente dal costruttore e denominate in base all’utilizzo tipico Sport, Normal e Rain; la quarta lascia all’utente la possibilità di definire i singoli parametri, entro limiti predeterminati: risposta motore, limitatore di giri, risposta della coppia motore, sensibilità del comando gas, freno motore. Si aggiunge, naturalmente, il controllo di trazione su otto livelli, disinseribile: gli algoritmi sono stati ulteriormente perfezionati, anche nell’ottica di offrire la massima precisione di intervento su un modello che, come la nuova Brutale 800 Dragster, fa delle prestazioni in accelerazione un elemento caratterizzante e distintivo.

Le sospensioni della nuova Brutale 800 Dragster si avvalgono di unità interamente regolabili, che permettono di personalizzare la risposta idraulica in compressione e in estensione, nonché quella elastica tramite le opzioni di precarico della molla. La forcella a steli rovesciati di 43 mm di diametro è marchiata Marzocchi e offre
un’escursione di 125 mm; l’ammortizzatore Sachs garantisce al monobraccio, anch’esso in lega di alluminio, la medesima escursione della forcella, 125 mm.

La sella della Brutale 800 Dragster è stata ridisegnata per rendere la seduta ancora più comoda e funzionale oltre ad essere caratterizzata da finiture specifiche con eleganti cuciture in rilievo.

Il pilota può contare su supporti e poggiapiedi specifici e ancora più funzionali, con paratacchi di nuovo disegno personalizzati Dragster, al pari dei cerchi ruota. L’impianto frenante con componentistica Brembo si affida a una coppia di dischi flottanti di 320 mm di diametro, corredati da pinze a quattro pistoncini (32 mm di diametro); l’unità posteriore con disco in acciaio da 220 mm di diametro è servito da una pinza a doppio pistoncino (34 mm di diametro).

Di seguito le caratteristiche principali della nuova MV Agusta Brutale 800 Dragster:
– Motore tre cilindri in linea,798 cc
– Alesaggio 79.0 mm, corsa 54.3 mm
– Potenza massima 125 CV-CEE (92 kW) a 11.600 giri/min
– Coppia massima 81 Nm a 8.600 giri/min
– Limitatore a 13.000 giri/min
– Peso a secco 167 kg
– Rapporto peso-potenza 1.34 kg/CV
– Pneumatici Pirelli DIABLO Rosso II 120/70 – ZR 17 anteriore e 200/50 – ZR 17 posteriore

La nuova MV Agusta Brutale 800 Dragster viene proposta, nella sola versione con ABS, al prezzo di 13.490 € in due colorazioni:
– Bianco
– Grigio Avio metallizzato opaco

MV Agusta Brutale 800 Dragster specifiche tecniche

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi