Opel Adam ROCKS

Opel Adam ROCKS: il crossover urbano – video

Presentata in anteprima al Solone di Ginevra Adam ROCKS apre il nuovo segmento dei crossover urbani. La nuova nata della famiglia Adam si presenta con un aspetto grintoso da fuoristrada con capote in tela per viaggiare scoperti in tutta libertà.
opel-adam-rocks-tre-quarti-posteriore

Opel Adam ROCKS – Al Solone di Ginevra Opel insieme alla concept car Adam S ha presentato ROCKS un’altra anteprima mondiale che va ad ampliare la famiglia Adam. Il nuovo modello si propone come crossover urbano.

L’ultima versione della chic urban car Opel è lunga solo 3,74 metri ed è caratterizzata da un capote in tela Swing Top elettrica e retraibile di serie, da caratteristici rivestimenti della carrozzeria e da una distanza dal suolo maggiore di 15 mm. Adam ROCKS apre una nuova nicchia di mercato; si tratta infatti del primo crossover urbano tre porte lungo meno di 4,00 metri. Per gli interni Adam ROCKS amplia le già innumerevoli possibilità di personalizzazioni, sono stati sviluppati nuovi elementi stilistici, decorazioni e finiture esclusive. Oltre alle numerose innovazioni che aumentano la sicurezza e il comfort di Adam– come il sistema di assistenza al parcheggio Park Assist per parcheggiare automaticamente la vettura senza toccare il volante – ROCKS è dotato anche del sistema di infotainment Opel di nuova generazione IntelliLink, che consente di integrare in vettura i contenuti degli smartphone Android e Apple iOS e lo rende pertanto la piccola meglio connessa a un prezzo davvero accessibile.

Il sistema IntelliLink offre connettività USB e Bluetooth, streaming audio, schermo touch screen a colori ad alta definizione da 7 pollici e sette diffusori. Il sistema dispone di navigatore grazie alla app BringGo e utilizza app specifiche come Stitcher e TuneIn. L’integrazione dei dispositivi Apple iOS nel sistema abilita il controllo vocale SIRI EYES FREE che consente per esempio di farsi leggere a voce alta gli SMS in arrivo o di dettarli tenendo le mani ferme sul volante e gli occhi fissi sulla strada.

opel-adam-rocks-6

ROCKS porta su Adam non solo una nuova estetica e una nuova fisicità, ma anche tecnologie motoristiche di ultima generazione. Monta infatti il nuovo tre cilindri turbo Opel ECOTEC a iniezione diretta da 1.0 litri. Questa potente unità di piccola cilindrata ad alta tecnologia, già a norma Euro 6, diventa un nuovo punto di riferimento dei motori tre cilindri per la sua fluidità, abbinata a livelli di rumorosità e vibrazioni estremamente bassi e a un ottimo comfort. Viene offerta in due versioni, da 66 kW/90 cv e da 85 kW/115 cv, entrambe con un’impressionante coppia di 166 Nm ai bassi regimi. Adam ROCKS monta di serie il dispositivo Start/Stop e il suo nuovo motore tre cilindri si caratterizza anche per l’eccellente efficienza, dimostrata da consumi ridotti a soli 4,3 l/100 km (secondo la procedura NEDC; dati preliminari). A essere di nuova generazione non è solo il motore, ma anche la trasmissione: il Turbo 1.0 ECOTEC a iniezione diretta si accompagna infatti al nuovo cambio manuale compatto a sei velocità, di grande efficienza, che vanta innesti fluidi e rapidi.

Adam ROCKS si ispira alle imprese e all’agilità degli atleti del ‘Parkour’ che utilizzano i panorami urbani come campo di gara. La caratteristica principale dell’aspetto di Adam ROCKS è l’aumento di 15 mm della distanza dal suolo che conferisce un aspetto più largo e virile. Alcuni elementi del telaio sono stati modificati o configurati in modo nuovo – come gli ammortizzatori, le molle, la geometria della sospensione posteriore e lo sterzo, maggiormente diretto e reattivo. Una superiore altezza e larghezza che si abbina alle dimensioni dei cerchi, da 17 pollici di serie o da 18 pollici in lega a richiesta, che possono essere ulteriormente personalizzati con le nuove clip dal disegno “Wild” in vari colori esclusivi per ROCKS.

Per Adam ROCKS vengono messi a disposizione anche nuovi colori, come il vivace giallo “Goldbusters”. La gamma comprenderà 18 colori per la carrozzeria e 6 tinte speciali per il tetto per realizzare numerose combinazioni bicolori.

ROCKS abbina una decisa personalità e il divertimento di viaggiare scoperti. La capote SwingTop in tela di serie permette di avere in un attimo tutto il cielo a disposizione. La capote funziona elettricamente premendo un pulsante nella zona anteriore del padiglione e si ripiega in modo pulito sui montanti posteriori in soli 5 secondi. Questo sistema permette di godere al massimo dell’aria aperta senza avere effetti negativi sulla rigidezza della carrozzeria o sulla funzionalità della vettura: il bagagliaio si apre completamente come quello di una 5 porte e il volume di carico non diminuisce.

opel-adam-rocks-plancia

Il modulo del tetto è stato studiato dal punto di vista acustico per garantire un buon isolamento dell’abitacolo e il robusto tessuto a tre strati è dotato di una struttura centrale a sandwich in neoprene che garantisce impermeabilizzazione e durata. Lo Swing Top è disponibile in tre colori esterni – nero, marrone scuro (Sweet Coffee) e marrone chiaro (Light Oak) – da abbinare alle diverse tinte del tetto di ROCKS.

Gli interni di ROCKS risultano originali e personali. Due gli allestimenti esclusivi per ROCKS, con plancia, sedile e pannelli delle portiere colorati e altre finiture studiate in esclusiva per il crossover urbano Opel. Un allestimento è stato preso direttamente dalla concept Adam ROCKS presentata lo scorso anno: l’aspetto è elegante e sportivo, con sedili e pannelli delle portiere in tessuto/tecnopelle, freno di stazionamento, leva del cambio e volante in pelle dello stesso colore e un’informale finitura “Surf”. L’altro allestimento (Coffee Bean) si distingue per il sofisticato stile con sedili color marrone scuro e abitacolo nero con cuciture in un vivace blu. Praticamente tutte le possibilità di personalizzazione dell’abitacolo disponibili per la gamma Adam vengono offerte anche su ROCKS.

Per il momento non si conoscono i prezzi della nuova Opel Adam ROCKS che arriverà sul mercato in etstate.

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi