Opel Nuova Meriva

Opel Meriva: la piccola monovolume si rinnova

03/02/2014
2.502 Views
opel-nuova-meriva-01

Opel Meriva – La monovolume compatta di casa Opel si rinnova. Nel 2003, data del lancio, creò un vero e proprio segmento (quello delle monovolume compatte), la seconda generazione arrivò nel 2010 rinnovata e con le sceniche e pratiche FlexDoors.

La filosofia stilistica Opel, l’arte scultorea incontra la precisione tedesca, si adatta perfettamente alla sua monovolume compatta ed estremamente flessibile. Nuova Meriva si caratterizza per i numerosi miglioramenti che sottolineano l’aspetto preciso di alcuni elementi e le conferiscono un aspetto più raffinato. La nuova calandra e gli inserti cromati che evidenziano i fendinebbia caratterizzano l’anteriore della vettura. I gruppi ottici anteriori dal nuovo disegno con grafica a occhi d’aquila definiscono la griglia. Le luci per la marcia diurna sono ora disponibili a LED, per un aspetto vivacemente high-tech. Ai lati, la nuova ed elegante linea di cintura cromata sottolinea efficacemente l’andamento a onda che marca il finestrino posteriore e garantisce una migliore visibilità ai bambini che si trovano sui sedili posteriori. Questa caratteristica e le maniglie centrali delle portiere costituiscono parte integrante delle innovative FlexDoors, le portiere posteriori incernierate sul retro che permettono di entrare facilmente in vettura. Il carattere dinamico ed elegante della parte posteriore risulta ancora più sofisticato grazie ai fari con LED a risparmio energetico e alla nuova grafica di alta qualità.

Nuova Meriva monta anche nuovi cerchi da 17 e 18 pollici con finitura premium e resta così l’unica monovolume compatta a offrire cerchi da 18 pollici che le garantiscono un aspetto e una presenza su strada unici, e la posizionano ben al di sopra dei concorrenti. Dodici sono i colori disponibili tra cui il nuovo verde smeraldo (Emerald Green) micalizzato e il nuovo e fresco verde chiaro (Limelight Green), ed è possibile scegliere tra quattro finiture diverse per l’abitacolo.

opel-nuova-meriva-27

Gli interni eleganti e pratici sono contraddistinti da una ottima ergonomia generale. Le sedute posteriori FlexSpace, notevolmente flessibili; il sistema di portiere FlexDoors che si aprono a 84° e che, grazie alle portiere posteriori incernierate sul retro e alle robuste maniglie dei montanti centrali, consentono di salire e scendere dalla vettura in modo molto più semplice e comodo; i sedili anteriori ergonomici dotati di numerose possibilità di regolazione; l’esclusivo portabiciclette integrato FlexFix che resta sempre disponibile e può essere utilizzato in qualsiasi momento facendolo semplicemente scorrere come un cassetto; sono solo alcuni degli elementi che rendono unica la “vita” all’interno di Meriva. La sicurezza di tutti i passeggeri di Opel Meriva è garantita da una serie di sistemi sincronizzati di sicurezza attiva e passiva, come i sei airbag, la pedaliera collassabile, fari alogeni e mobili, attacchi ISOFIX per i seggiolini dei bambini.

opel-nuova-meriva-25

Rinnovata interamente la gamma motori ora tutti EURO6 disponibili: benzina, diesel e GPL. Il più innovativo è sicuramente il 1.6 CDTI, di nuova generazione, eroga 136 cavalli con consumi di soli 4,4 litri per 100 Km (CO2 pari a 116 g/km); sempre su questo motore in un secondo tempo verranno messe in commercio altre versioni con meno potenza e risparmi ulteriormente ridotti. Aggiornati e migliorati anche in cambi a 5 e 6 rapporti.

“La nuova Meriva è la migliore di sempre”, ha dichiarato Peter Christian Küspert, Opel Vice President Sales & Aftersales. “Opel Meriva è diventata la vettura di riferimento nel segmento (per non dire di tutta l’industria automobilistica) in termini di ergonomia, flessibilità accessibile e qualità. Adesso offre un’esperienza di guida ancora più confortevole grazie a tecnologie all’avanguardia, alla nuova gamma di motori a norma Euro 6 tra i quali spicca il 1.6 CDTI di nuova generazione che è il più silenzioso della categoria; i nuovi cambi garantiscono innesti più fluidi e precisi; il nuovo sistema di infotainment Opel IntelliLink integra le funzionalità dello smartphone a bordo del veicolo.”.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi