Yamaha R1 2015 EICMA LIVE

Yamaha R1: la nuova generazione ad EICMA 2014 | Video

Ad EICMA Yamaha svela la nuova R1, la nuova generazione della affilata sportiva
Yamaha-R1-2015-EICMA-LIVE-3

Yamaha R1 – Yamaha presenta la nuova R1. La nuova supersportiva giapponese si rinnova completamente mantenendo intatto il carattere affilato e le prestazioni da superbike.

A spingere la nuava R1 è spinda da un motore 4 cilindri fronte marcia crossplane da 998 cc e 200 CV, sviluppato con tecnologie derivate da Yamaha YZR-M1.

Il telaio Deltabox in alluminio in coppia con telaietto in magnesio e sospensioni di ultima generazione (forcella telescopica a steli rovesciati, diametro 43 mm) offrono il top delle prestazioni in pista. La nuova carena, con livree Race Blu e Race Red, sfoggia fari a LED con un look minimal e una presa d’aria centrale che enfatizzano il DNA racing derivato da M1. Ma la nuova R1 non è solo meccanica ma anche elettronica, elettronica al servizio delle presazioni.

La piattaforma inerziale IMU a 6 assi assicura un controllo totale su trazione, slittamenti, impennate, frenate e partenze, per alzare l’asticella delle prestazioni in pista.
A frenare la nuova R1 un doppio disco da 320 mm nell’anteriore ed un disco singolo posteriore da 220 mm. Le gomme Pirelli Diablo Super Corsa SP garantiscono il top nella tenuta.

Yamaha-R1-2015-EICMA-LIVE-1

Accanto alla nuova YZF-R1 verra prodotta una edizione speciale, la R1M, con carena leggere in carbonio, sospensioni Electronic Racing Suspension Öhlins (ERS) e Communication Control Unit con GPS permette al pilota ed ai team di analizzare i tempi sul giro ed altri dati su un tablet con collegamento Wi-Fi.

Qui la scheda tecnica della nuova R1


Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi