Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Nuova BIanca Lato Francoforte

Alfa Romeo Giulia: A Francoforte anche la storia

Al Salone di Francoforte accanto alla splendida Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio (qui trovate altre foto), due storiche di classe.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Nuova BIanca Lato Francoforte

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio – L’auto più ammirata e discussa del Salone di Francoforte è sicuramente lei la splendida Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Verde, che si è fatta ammirare da addetti del settore ed appassionati nelle colorazioni Rosso Competizione, Bianco Trofeo, Nero Vulcano , Grigio  Vesuvio e Blu Montecarlo – in abbinamento alla selleria interna in pelle e Alcantara.

Come sappiamo a spingerla il potente 6 cilintdri turbo benzina da 2.9 litri e 510 cavalli, studiato in collaborazione con Ferrari, in grado di spingerla a 307 Km/h e a farle raggiungere i 100 in soli 3,9 secondi.

Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Nuova Grigia Francoforte

Accanto a lei sullo stand di Francoforte altre due Giulia storiche la Giulia T.I Super del 1964 Quadrifoglio Verde e la Giulia Sport TZ2 Zagato.

Alfa Romeo Giulia TI Super 1964

La prima Giulia venne prodotta tra il 1962 e il 1977, come erede della Giulietta. In 15 anni ne furono prodotte circa 1 milione di esemplari in versione berlina, coupé, cabrio e spider. La Giulia TI Super venne realizzata per le gare turismo e rispetto alla TI presentava una carrozzeria alleggerita, motore da 112 cavalli e gli adesivi col Quadrifoglio.

Alfa Romeo Giulia TZ2

La Giulia Sport TZ2 Zagato, erede della TZ, pesava solo 620 Kg, grazie alla carrozzeria in fibra di vetro. Realizzata solo in versione competizione, montava un motore da circa 170 cavalli e raggiungeva i 245 Km/h. Ne furono costruite solo 9 esemplari.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi