Mustang BOSS 302

Boss 302 Mustang Concept Car: il Santo Graal di John

Un signore di nome John Grafelman è un appassionato Ford da sempre alla ricerca delle auto dello storico marchio americano. Questa volta ha davvero trovato "qualcosa di grosso".
23/06/2015
1.697 Views
Mustang-BOSS-302-09

Boss 302 Mustang Concept – Fin dagli anni 80’ l’appassionato Ford John Grafelmanlegge di un prototipo perduto di una Mustang Boss 302, proprietà del progettista Larry Shinoda.

Questa Ford viene comprata da un anziano ontadino di Perore nell’ Illinois. Egli già proprietario di più Mustang si ritrova a sua insaputa questa fastback acquistandola dopo aver visto l’annuncio su un giornale locale.

Chi ha venduto al fattore questa Cobra dice lui poche parole lapidarie:” questa macchina è carica di storia Ford”.
All’atto di vendita oltre a queste parole non viene detto nulla del background del prototipo. Questa rara vettura avrebbe potuto finire in mano a collezionisti o restauratori inesperti e perdere la sua unicità ma il pezzo storico è intatto e John dimostra di essere un appassionato della storia del marchio davvero attento. Appena prova l’auto in quella fattoria si rende subito conto che lo spoiler posteriore a lamelle che ricopre tutto il vetro posteriore non è un pezzo di un auto di produzione in serie.

Mustang-BOSS-302-12

La Mustang Boss 302 viene trainata da un trattore; vedendola da dietro la cosa gli appare evidente e pensa : “chissà quanti proprietari si sono accorti della diversità di questa vettura da una Mustang di serie”.

Dopo aver guidato la vettura per due anni e 7000 miglia John la mette al sicuro in uno dei suoi granai. Pur non conoscendone esattamente il valore la conserva come una edizione speciale della Mustang di famiglia.

La moglie ricorda che quando arriva il loro bambino e la difficoltà di smontare e rimontare il seggiolino gli fa accantonare quella Mustang. Gli anni sono passati velocemente da allora e mentre gli anni passavano le Mustang della prima generazione diventano preziose e cominciano a girare storie sul prototipo Shinoda Boss 302.

John continuava scoprire le caratteristiche uniche della sua auto che era davvero bassa come sospensioni che erano di Kar Kraft, una linea racing di Ford che seguiva i modelli di punta come appunto le Boss (302 e 429).

Mustang-BOSS-302-10

John capisce definitivamente che si trova nelle mani un pezzo unico quando legge che il prototipo di Shinoda era una Jet Mach1 Cobra del 69 con un motore 428 e cambio automatico. Ford introduce il Boss 302 solo dopo la primavera del 69′ mentre la sua auto ne è già provvista ed inoltre in una foto d’epoca si vede proprio una Cobra jet che appare vicino a Shinoda e ad una Cougar Eliminator.
Per John è come aver trovato il Santo Graal che ha le fattezze di una splendida Mustang Jet unica e dal valore inestimabile.

fonte: http://www.hotrod.com/

Mauro Di Mise

Motociclista da sempre, cresciuto a super e due tempi. Amo i motori belli con un suono appagante, ma sono anche attratto dalle nuove tecnologie.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi