Fiat 500 Vintage 57

Fiat 500: ritorna alle origini con la Vintage 57

Con la versione Vintage '57, FIAT omaggia la 500 originale che proprio nel 1957 arrivò sul mercato e che condizionò ia mobilità degli italiani per gli anni avvenire e che ancora simboleggia con orgogli il Made in Italy
fiat-500-vintage-57

Fiat 500 Vintage ’57 – Fiat, strizza l’occhio al passato con una edizione “retrò” della Fiat 500. La Fiat 500 Vintage ’57, infatti rende omaggio alla prima iconica 500 che proprio nel 1957, il 4 luglio del 1957 nasceva dalla matita di Dante Giacosa e contribui a motorizzare una nazione.

I richiami e i tributi partono dal colore quell’azzurro pastello che ricodiamo per averla vista nelle tante 500 ancora in cicolazione, per averla vista in foto di nonni e genitori, o per averla proprio avuta ed usata. Altro dettaglio i cerchi in lega da 16 pollici vintage bianci e cromati.

fiat-500-vintage-57-tre-quarti-posteriore
Fiat 500 Vintage ’57 Lato

Come l’esterno anche all’interno troviamo lo stesso mood. L’ambiente bianco ed elegante, la selleria bicolore Tabacco in pelle Frau con inserti ‘a mezzaluna’ (stilema del modello) in pelle avorio con ricami “500” in tinta tabacco. Ultimo dettaglio di stile il logo Fiat storico posizionato su volante e all’esterno.

Ovviamente nulla del lato “moderno” e tecnologico della 500 è stato modificato. La Vintage ’57, come le altre 500, vanta soluzioni come il climatizzatore manuale, sistema Blu&Me, autoradio CD+MP3, ABS con EBD, 7 airbag, sistema Start&Stop, ESP completo di ASR/MSR, HBA e Hill Holder.

fiat-500-vintage-57-interni
Fiat 500 Vintage ’57 Cruscotto

Commercializzata a partire da marzo, la nuova serie speciale VINTAGE ’57 sarà disponibile con le motorizzazioni benzina 1.2 da 69 CV, 0.9 Twin Air da 65 CV, 0.9 Twin Air da 85 CV e 0.9 Twin Air 105 CV, oltre al diesel 1.3 Multijet da 95 CV. A seconda dei mercati, la gamma presenta delle differenze nelle dotazioni, di serie e a richiesta, in modo da soddisfare le specifiche esigenze dei singoli Paesi.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi