Lamborghini Huracan LP 610-4 Spyder

Lamborghini Huracán LP 610-4: arriva la Spyder

A Francoforte, Lamborghini presenta la versione a cielo aperto della sportiva Huracan

Lamborghini Huracan LP 610-4 Spyder

Lamborghini Huracán LP 610-4 Spyder – A Francoforte, Lamborghini presenta la versione a cielo aperto della sportiva Huracan.

La nuova spyder segue il filone stilistico Lamborghini, ma le linee si differenziano nettamente dalla coupé. Elemento chiave la capote in tela, che può essere aperta in 17 secondi anche in movimento disponibile in tre colori. Gli interni, di ispirazione aeronautica, sono realizzati con materiali pregiati come nappa e Alcantara. Anima del cruscotto un monitor TFT da 12,3 pollici completamente personalizzabile: le informazioni vengono mostrare luminose ed in alta risoluzione per supporare il pilota in qualunque esigenza.

Lamborghini Huracan LP 610-4 Spyder Davanti

Cuore della nuova Lamborghini Huracán LP 610-4 Spyder il motore V10 da 610 cavalli e 560 Nm che permette di raggiungere i 100 Km/h in soli 3,4 secondi, i 200 in 10,2 ed una velocità massima superiore ai 320 Km/h. I consumi si fermano a 12,3 litri per 100 Km grazie anche alla tecnologia cylinder on demane che disattiva una bancata, e le emissioni di CO2 sono ridotte del 14% rispetto alla Gallardo Spyder.

Lamborghini Huracan LP 610-4 Spyder Dietro

Il sistema Lamborghini Doppia Frizione (LDF) a 7 rapporti permette di cambiare marcia letteralmente in un lampo. La trazione è integrale.

Lamborghini Huracan LP 610-4 Spyder Interni

Come sulla coupé, il pulsante ANIMA (Advanced Network Intelligence Management), posizionato sul volante, permette di selezionare varie modalità di guida, da sportiva e dinamica a ultraperformante con prestazioni ed handling eccezionali. Tutte le ruote sono dotate di sospensioni a doppio triangolo sovrapposto in alluminio leggero. L’impianto frenante dotato di dischi carbo-ceramici.

Le consegne ai primi clienti sono previste nella primavera del 2016 ad un prezzo di 186.450 Euro + tasse.

fonte: comunicato Lamborghini

 

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi