McLaren 650S Can-Am con BR1

McLaren 650S: serie limitata Can-Am

McLaren celebra i vittoriosi anni della Can-Am con una serie limitata della 650S Spider
10/10/2015
1.468 Views

McLaren 650S Can-Am e BR1 Alto

McLaren 650S Can-Am – Il campionato Can-Am, o canadese americano, era un campionato che si svolgeva tra i più importanti circuiti del Nord America che ha visto protagonisti come Graham Hill, John Surtees, Jackie Stewart e Bruce McLaren partecipare e vincere.

Il campionato iniziò nel 1966 e l’anno successivo la Bruce McLaren Motor Racing siglando 5 anni di vittorie del campionato consecutive.

La chiave del successo delle McLaren Can-Am era l’utilizzo delle migliori tecnologie disponibili. Lo stesso principio è applicato oggi sulla McLaren 650S Can-Am, serie limitata a soli 50 esemplari realizzata su base della 650S Spider.

BR1 McLaren

Ieri materiali leggeri come l’alluminio erano utilizzati per la costruzione della vettura, oggi la fibra di carbonio è elemento importante nella costruzione del leggero telaio MonoCell.

La fibra di carbonio è utilizzzata anche nel hard top a scomparsa ed anche per il cofano motore.

Il reparto MSO (McLaren Special Operation) ha anche creato un set unico di cerchi in lega forgiati ispirati a quelli dei piloti 1960 con una finitura lucida nera su ciascuna delle cinque razze con bulloneria in titanio. Le ruote sono gommate con pneumatici Pirelli P Zero Corsa. I freni carboceramici con pinze nere sono di seri.

McLaren 650S Can-Am

Ulteriori caratteristiche della 65S Can-Am sono: il parafango anteriore in fibra di carbonio e sistema di scarico in acciaio inox lucidato.

Le lamelle sono progettati per ridurre la pressione sulle ruote anteriori e aumentare la deportanza, mentre i quattro terminali di scarico circolari nella parte posteriore della vettura, ospitato all’interno di una nuova griglia posteriore in fibra di carbonio a vista, offrono un suono aggressivo simile a quello dei modelli storici.

Come la 650S Spider, questo modello produzione limitata monta il 3,8 litri V8 twin turbo che produce 651 cavalli  e 678 Nm di coppia.

Le performance sono altrettanto esaltante: lo zero a 100 in solo tre secondi e la sua velocità massima è di 329 kmh.

McLaren 650S Can-Am Portiere Aperte

Le 650S Can-Am è offerta in tre colori audaci. Il colore di lancio, Marte Rosso, è direttamente ispirato dalla M1B di Bruce McLaren e Chris Amon, vettura che usarono nella stagione d’esordio. Il secondo colore, Papaya Spark, è una versione moderna e metallizzato del famoso colore da corsa Can-Am McLaren Orange. L’ultima opzione è onice nero è simile al colore di base usato da molte delle squadre cliente McLaren nelle stagioni successive.

McLaren 650S Can-Am Logo

Ognuno di essi è inoltre disponibile con una corrispondente livrea di corsa per dare una associazione ancora più stretta con la storica serie Can-Am.

All’interno troviamo i sedili sportivi di serie sono rivestiti in pelle e Alcantara e molti elementi in fibra di carbonio.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi