1000 Miglia 2015

Mille Miglia 2015: la Freccia Rossa è pronta

Tutto pronto per la edizione 2015 della Mille Miglia. I 438 equipaggi per la prima volta passeranno anche per l'Autodromo di Monza
13/05/2015
1.474 Views

1000 Miglia 2015

Mille Migla – La rievocazione numero 33 della prestigiosa Mille Miglia, ottantotto anni dopo la prima delle 24 edizioni di velocità, disputate dal 1927 al 1957, si preannuncia ricca di emozioni e novità. Partenza fissata come da tradizione da Brescia dove la carovana partirà da Viale Venezia alle 14.30 di giovedì 14, in anticipo rispetto al solito, in direzione Rimini città dove si concluderà la prima tappa.

Il secondo giorno i 438 equipaggi arriveranno a Roma (l’arrivo è atteso verso le 20.30 a Castel Sant’Angelo), passando per San Marino, proseguendo verso Senigallia, Pesaro e Ancona; poi verso sud, sulla costiera, fino a Loreto, Recanati e Macerata e, di seguito, Ascoli e Teramo. dove svolterà verso l’interno, in direzione Rieti.

Sabato 16, il percorso resterà pressoché quello classico da Roma fino alla Toscana, con i passaggi in città amatissime dai concorrenti: Ronciglione, Viterbo, Radicofani e Siena. La sosta ristoro sarà effettuata, per la prima volta, a Cascina; dopo Pisa e Lucca, le vetture in gara valicheranno il Passo dell’Abetone per ritrovare la pianura fino a Reggio Emilia. La terza tappa sarà conclusa a Parma, con il controllo finale davanti al celebre Teatro Regio alle ore 21:00. Dalla città ducale, la domenica mattina, i concorrenti faranno ritorno a Brescia.

La quarta tappa, di domenica 17 maggio, prevede due novità assolute per il percorso della la Freccia Rossa che non poteva non rendere tributo ad EXPO effettuando un controllo di passaggio a Villa Reale di Monza, che di Expo 2015 è Sede di Rappresentanza. In più, per la gioia dei piloti delle vetture in gara e degli spettatori che vi confluiranno, la Freccia Rossa farà ingresso nell’Autodromo di Monza, grazie a un accordo tra i proprietari di queste due icone dell’automobilismo sportivo, l’ACI di Brescia e quello di Milano. Di seguito, passando per Bergamo e la Franciacorta, le 438 vetture in gara faranno rientro a Brescia, dopo oltre 1.760 chilometri.

In tutto 617 vetture, costruite prima del 1957, hanno richiesto di partecipare e tra queste sono state selezionate 430 vetture più 8 veicoli militari. Tra le vetture iscritte, la marche più rappresentata sono state Alfa Romeo e Jaguar con 58 automobili; di seguito ci sono Lancia con 43 e FIAT con 42 iscritte, così come 42 sono le Mercedes-Benz; seguono Porsche con 36 vetture, Aston con 29, Bugatti con 22, Ferrari e Austin Healey con 21; l’elenco è completato da altri nomi per un totale record di 73 Case.
Oltre ai partecipanti alla competizione, sfileranno altre due “carovane” Tribute Ferrari e Mercedes-Benz to Mille Miglia. In tutto saranno oltre 2000, incluse le vetture degli operatori dei media e di servizio, le vetture che si muoveranno da nord a sud e viceversa per vivere la gara più bella del mondo.

Come tutti gli anni tanti saranno i personaggi pubblici e famosi che parteciperanno all’evento, come Sir Stirling Moss che ripercorrerà la Mille Miglia con la mitica Mercedes 300 SLR numero 722 con qui vinse nel 1955 tenendo una velocità media di 157,65 Km/h (record tutt’ora imbattuto) o Joe Bastianich.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi