Porsche Mission E Concept

Porsche Mission E: la Panamera del Futuro

Porsche presenta al Salone di Francoforte la Mission E Concept, show car di vettura sportiva completamente elettrica quattro posti e quattro porte

Porsche Mission E Concept

Porsche Mission E – Accanto alla nuova Carrera 911 con motori turbo (leggi qui: Porsche: la nuova Carrera) al Salone di Francoforte, Porsche presenta la Mission E concept di vettura quattro posti completamente elettrica. La Mission E Porsche concept mostra il futuro delle vetture sportive elettriche secondo la casa di Stocccarda.

Il design quattro porte, quattro posti ha diversi riferimenti alla 911 Il frontale è una evoluzione di quello della 918 con i fanali a 4 LED. Di lato si nota quanto sia bassa la concept e i bellissimi cerchi in lega da 21 e 22 pollici sottolineano l’aggressività della vettura. Dietro la scritta illuminata “PORSCHE” evidenzia il concetto di vettura elettrica.

Porsche Mission E Concept Dietro

Gli interni, eleganti e sportivi, mostrano un design pulito e futuristico. Il cruscotto con cinque strumenti tondi è inconfondibilmente Porsche, ma realizzato “virtualmente” con un display OLED.

A spingere la concept Porsche due motori da oltre 600 cavalli che le permettono di raggiungere i 100 in soli 3,5 secondi e il 200 sotto i 12. I propulsori usano la innovativa tecnologia a 800 volt per la prima volta, voltaggio doppio di quello attualmente usato nelle veicoli elettrici. Le batterie al litio sono montate in basso e corrono dal fronte al retro della vettura.

Porsche Mission E Concept Interni

Con il sistema Porsche Turbo Charging le batterie della Mission E possono essere ricaricate dell’80% in soli 15 minuti.

Il basso baricentro e il peso ben distribuito migliorano l’handling della concept.

La Mission E concept si configura come una vettura sportiva ma da utilizzare anche nel quotidiano grazie alla autonomia di circa 500 Km.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi