Superbile 2015 Chang Gara 1 Jonathan Rea

Superbike 2015: Gran Premio di Thailandia

Il secondo appuntamento del Mondiale Superbike non regala spettacolo né emozioni, Rea domina sia gara 1 che gara 2 con due gare in solitario seguito in entrambe da Haslam
Superbile-2015-Chang-Gara-1-Sykes-Torres

Secondo appuntamento con il Mondiale Superbike 2015 si corre in Thailandiasul circuito di Chang.

Gara 1 per niente emozionante, pochi sorpassi, poche battaglie e poco spettacolo. Al via Rea prende subito la testa della gara e va in fuga imprendibile per tutti. Dietro le emozioni maggiori sono le due scivolate di Lowes e Davies entrambi a pochi giri di distanza e mentre stavano disputando un’ottima gara, entrambi buttano via la terza posizione. Ottiene un’ottima sesta posizione l’italiano Baiocco in sella alla Ducati del team Althea. Bene anche l’intramontabile Bayliss che si piazza in nona posizione. Dopo una fuga in solitario vince Rea, seguito da Haslam anche lui in solitario e da Sykes.

Gara 2 quasi fotocopia di gara 1 soprattutto per il noioso spettacolo. Vince ancora Rea con un distacco di quasi cinque secondi da Haslam. Dopo l’occasione mancata di gara 1 a seguito della scivolata Lowes si aggiudica il terzo posto. Il Campione del Mondo in carica Guintoli replica la scarsa prestazione di gara 1 peggiorando il risultato di una posizione. Purtroppo anche gara 2 delude per lo scarso spettacolo e per le poche emozioni.

Risultati Gara 1

1 J. REA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R
2 L. HASLAM Aprilia Racing Team – Red Devils Aprilia RSV4 RF
3 T. SYKES Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R
4 J. TORRES Aprilia Racing Team – Red Devils Aprilia RSV4 RF
5 S. GUINTOLI PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP
6 M. BAIOCCO Althea Racing Ducati Panigale R
7 A. LOWES VOLTCOM Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000
8 D. SALOM Team Pedercini Kawasaki ZX-10R
9 T. BAYLISS Aruba.it Racing-Ducati SBK Team Ducati Panigale R
10 L. MERCADO BARNI Racing Team Ducati Panigale R
11 C. DAVIES Aruba.it Racing-Ducati SBK Team Ducati Panigale R
12 N. TEROL Althea Racing Ducati Panigale R
13 R. DE PUNIET VOLTCOM Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000
14 S. BARRIER BMW Motorrad Italia SBK Team BMW S1000 RR
15 R. RAMOS Team Go Eleven Kawasaki ZX-10R
16 G. GILDENHUYS Team Pedercini Kawasaki ZX-10R
17 S. BARRAGÁN Grillini SBK Team Kawasaki ZX-10R
18 I. TOTH BMW Team Toth BMW S1000 RR
19 I. SIKORA BMW Team Toth BMW S1000 RR
Non Classificati
RET L. PEGRAM Team Hero EBR EBR 1190 RX
RET A. NAKCHAROENSRI YSS TS Racing EBR 1190 RX
RET M. VD MARK PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP
RET C. PONSSON Grillini SBK Team Honda CBR1000RR
RET N. CANEPA Team Hero EBR EBR 1190 RX
RET L. CAMIER MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4
RET C. CHUMJAI RAC Oil Racing Team BMW S1000 RR

Risultati Gara 2

1 J. REA Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R
2 L. HASLAM Aprilia Racing Team – Red Devils Aprilia RSV4 RF
3 A. LOWES VOLTCOM Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000
4 J. TORRES Aprilia Racing Team – Red Devils Aprilia RSV4 RF
5 T. SYKES Kawasaki Racing Team Kawasaki ZX-10R
6 S. GUINTOLI PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP
7 M. VD MARK PATA Honda World Superbike Team Honda CBR1000RR SP
8 M. BAIOCCO Althea Racing Ducati Panigale R
9 D. SALOM Team Pedercini Kawasaki ZX-10R
10 L. MERCADO BARNI Racing Team Ducati Panigale R
11 T. BAYLISS Aruba.it Racing-Ducati SBK Team Ducati Panigale R
12 N. TEROL Althea Racing Ducati Panigale R
13 S. BARRIER BMW Motorrad Italia SBK Team BMW S1000 RR
14 R. RAMOS Team Go Eleven Kawasaki ZX-10R
15 C. DAVIES Aruba.it Racing-Ducati SBK Team Ducati Panigale R
16 G. GILDENHUYS Team Pedercini Kawasaki ZX-10R
17 A. NAKCHAROENSRI YSS TS Racing EBR 1190 RX
18 I. TOTH BMW Team Toth BMW S1000 RR
19 I. SIKORA BMW Team Toth BMW S1000 RR
20 C. CHUMJAI RAC Oil Racing Team BMW S1000 RR
Non Classificati
RET S. BARRAGÁN Grillini SBK Team Kawasaki ZX-10R
RET L. CAMIER MV Agusta Reparto Corse MV Agusta 1000 F4
RET R. DE PUNIET VOLTCOM Crescent Suzuki Suzuki GSX-R1000
RET C. PONSSON Grillini SBK Team Honda CBR1000RR
Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi