Zanos Cars E10 R

Zenos Cars E10: ancora più leggera e potente

La Zenos Cars presenta la versione R della due posti E10
25/11/2015
1.270 Views

Zanos Cars E10 R

Zenos Car E10 R – Ad un anno esatto dal lancio del primo modello la Zenos Cars presenta la E10 “R” speedster a due posti veloce e divertente.

A spingere la nuova vettura un motore 2.3 litri EcoBoost Ford che utilizza una ECU su misura che le permette di erogare il 40% in più di cavalli e circa il 19% in più di coppia. La nuova potena è di 350 cavalli circa e di 475 Nm di coppia, pari a circa 500 cavalli per 1000 Kg. La E10 R raggiunge i 100 Km/h in poco più di 3 secondi ed una velocità massima di 250 Km/h circa.

Elemento vincente nella Zenos è la leggerezza. La E10 R pesa solo 700 Kg, grazie all’utilizzo di carbonio e materiali compositi nella costruzione della vettura.

L’E10 R comprende sospensioni regolabili, che consentendo un buon assetto sia in strada che in pista.

Le dimensioni della Zenos Cars E10 R sono identiche a quelle delle sue sorella, con una forma compatta che offre un’ottima visibilità. All’esterno, il nuovo modello utilizza pannelli della carrozzeria removibili in GRP resistente che può essere facilmente sostituito caso di danni.

Zanos Cars E10 R Lato

In linea con la filosofia Zenos, le sue vetture offrono emozioni di guida ad un prezzo accessibile, la Zenos E10 R ha un prezzo a partire da circa 40.000 euro.

Il Zenos E10 R sarà inizialmente disponibile in una limited edition, l’E10 R drive Edition immediatamente riconoscibile, grazie al unico colore alluminio nero anodizzato, visibile dall’interno della vettura, fronte splitter posteriori e winglets laterali in bianco ed elementi neri. Opzionale sulla E10 R, e di serie su E10 R drive Edition, la colorazione: Grafite Charged.

Zanos Cars E10 R Dietro

L’E10 R drive Edition inoltre è dotata di cinture a sei punti, finiture in pelle e carbonio nei sedili e negli interni. Solo 15 esemplari verranno realizzati della E10 R drive Edition.

fonte: autoblog.com

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi