Fiat 500X Zoolander-1

Fiat 500X: la vettura-simbolo del design italiano scritturata per il nuovo film Zoolander2

Derek Zoolander torna al cinema a bordo di una Fiat 500X nell'attesissimo sequel Zoolander2
02/02/2016
1.364 Views

Fiat 500X Zoolander-2

Fiat 500X – L’iconica Fiat 500 è stata scritturata per il nuovo film “Zoolander2“, l’attesissimo sequel che presto uscirà nelle sale cinematografiche di tutto il mondo con protagonista Derek Zoolander. In Italia, la fan screening si è tenuta il 30 gennaio, presso il cinema Moderno di Roma. Alla cerimonia ha partecipato FCA, in qualità di Main Partner, che fa fatto sfilare sul “red carpet” una Fiat 500X nella speciale livrea Giallo Tristrato.

Prodotta da Paramount e in gran parte girata a Roma, la pellicola vede per la prima volta insieme la Fiat 500X e uno dei più famosi personaggi cinematografici della moda. Il tutto con un registro narrativo ironico, inaspettato e fuori dagli schemi, che si sposa alla perfezione con lo spirito non convenzionale della Fiat 500X, una vettura-simbolo del design italiano venduta in oltre 100 Paesi del mondo.

A suggello della collaborazione tra Fiat e Paramount anche un nuovo spot intitolato “Selfie diretto dal regista Jeff Mann e proiettato per la prima volta alla cerimonia dei Golden Globes. Il filmato vede Derek Zoolander giocare con una macchina fotografica un po’ particolare: un autovelox. A bordo della sua 500X gialla, infatti, il super modello si fa immortalare dai flash della “speed camera” come se fosse su un set fotografico, sfoggiando di volta in volta la sua espressione più famosa: la mitica “Blue Steel”. Un servizio insolito che ben presto viene interrotto dalla polizia, anche se per Zoolander rappresenta uno dei suoi lavori più belli.

La creatività dello spot “Selfie” è firmata da Testa and Partners, agenzia del gruppo Armando Testa con sede a Los Angeles, che con questo spot aggiunge un nuovo importante progetto alle recenti produzioni legate al mondo dell’entertainment per i brand FCA.

fonte: comunicato FCA

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi