MICHELIN CrossClimate SUV

Michelin CrossClimate: un pneumatico estivo ma anche invernale

Abbiamo testato i nuovi pneumatici CrossClimate pronti ad affrontare tutte le stagioni e temperature
25/01/2017
754 Views

Michelin CrossClimate – Durante la prova del nuovo SUV Mercedes GLC Coupè abbiamo potuto testare le interessanti novità del noto produttore d’oltralpe MICHELIN.

Mercedes-Benz e MICHELIN collaborano da parecchi anni ed investono ingenti capitali in nome dello sviluppo tecnologico di prodotto, sviluppo volto ad aumentare la sicurezza degli automobilisti del mondo reale.

Mercedes GLC Coupe

Michelin considera la sicurezza l’esigenza primaria degli automobilisti e il requisito indispensabile nello sviluppo di ogni pneumatico, che è l’unico punto di contatto del veicolo con la strada. La sicurezza è una vera e propria prestazione, particolarmente complessa da ottenere in inverno, stagione durante la quale le condizioni climatiche possono essere molto diverse.

Sulla base dello studio delle condizioni atmosferiche in Europa, delle abitudini di guida degli automobilisti e delle loro aspettative, Michelin ha strutturato l’offerta invernale in due categorie distinte.

1. MICHELIN CrossClimate: la soluzione, semplice ed economica, per la maggior parte degli automobilisti. che tendono a usare i pneumatici estivi tutto l’anno. MICHELIN CrossClimate permette all’automobilista, con un solo treno di pneumatici, di non preoccuparsi delle variazioni meteorologiche per tutto l’anno.

2. Gamme MICHELIN Alpin: per chi viaggia spesso in condizioni invernali severe e richiede pneumatici specifici.
GLC Coupè ci ha dato modo di apprezzare il comportamento dinamico di entrambe le famiglie di prodotto, qualche centinaio di km per far intuire a chi sta il volante che, in entrambi i casi, con temperature nell’intorno dello zero Celsius, ora esistono degli pneumatici estivi certificati per l’inverno.

Il costruttore Francese pone due semplici domande per orientare la scelta nel modo più opportuno:
1) Con che frequenza si incontrano condizioni di guida invernali?
Nevicate occasionali e/o condizioni meteo impreviste? Scegli la Gamma CrossClimate
Condizioni invernali frequenti? Scegli la Gamma Alpin
2) Che tipo di veicolo si possiede?

MICHELIN CrossClimate SUV 2

Le GLC Coupè in prova erano equipaggiate con le versioni MICHELIN CrossClimate e Latitude Alpin LA2, sincere nella dinamica, mai in difficoltà in frenata, sicure in accelerazione, molto reattive nei cambi di direzione.

L’invernale puro, più tassellato, evidentemente pronto alle sfide più estreme in neve fresca, ora affiancato dall’estivo certificato invernale dal disegno simmetrico.
Abitare in zone tendenzialmente mai innevate, come negli hinterland delle grandi città, rispettare le prescrizioni di legge per viaggiare in sicurezza, ma non dovere gestire due treni di gomme, questioni alle quali MICHELIN CrossClimate offre una risposta senz’altro convincente.

MICHELIN CrossClimate è il prodotto più innovativo di Michelin dopo il radiale. MICHELIN CrossClimate racchiude in un unico pneumatico le tecnologie estive e invernali e diventa il primo pneumatico semplice ed economico in grado di offrire una sicurezza ottimale in qualsiasi condizione meteorologica, in ogni momento dell’anno.

L’analisi di MICHELIN parte da queste considerazioni: i comportamenti degli automobilisti europei sono alla base dello sviluppo di MICHELIN CrossClimate:

1. Il 65% degli automobilisti europei utilizza pneumatici estivi tutto l’anno, compromettendo la propria sicurezza nei periodi freddi, in caso di neve o di ghiaccio. (Fonte GFK: studio sui comportamenti dei consumatori europei 2014.)

2. 4 automobilisti europei su 10 considerano che il cambiamento stagionale dei pneumatici è un fastidio e di fatto rinviano il più possibile il momento del cambio. (Fonte lpsos: comportamenti di acquisto pneumatici invernali 2014/2015.)

Mercedes GLC Coupe

MICHELIN CrossClimate è stato lanciato si mercati europei nel Maggio 2015, è stata una svolta decisiva per il mondo dell’automobile. Per la prima volta, infatti, si concentrano in un solo pneumatico le tecnologie estive e invernali, fino a quel momento incompatibili. MICHELIN CrossClimate offre spazi di frenata ridotti su suolo asciutto. Nell’ambito dell’etichettatura europea, MICHELIN CrossClimate ottiene la classificazione massima normalmente destinata ad un pneumatico estivo per quanto riguarda la frenata sul bagnato. E’ adatto a un utilizzo invernale, avendo la certificazione invernale 3PMSP (3 Peak Mountain Snow Flake — simbolo con una montagna a 3 cime e un fiocco di neve, applicato sul fianco del pneumatico), e risponde agli obblighi di legge in materia di pneumatici invernali.

A queste prestazioni, MICHELIN CrossClimate aggiunge tutte le qualità che contraddistinguono i pneumatici MICHELIN: durata chilometrica, efficienza energetica e comfort. La coerenza dell’insieme è ottenuta grazie all’innovativo mix di tecnologie di avanguardia su 3 componenti indissociabili del pneumatico: l’architettura, la struttura e i materiali.
In particolare: le mescole di gomma, la scultura del battistrada a V, con angolazione evolutiva che permette di ottimizzare l’aderenza sulla neve, e le nuove lamelle 3D autobloccanti che aumentano la motricità. MICHELIN CrossClimate fornisce questa sicurezza, in modo semplice ed economico, permettendo all’automobilista, con un solo treno di pneumatici, di non preoccuparsi delle variazioni meteorologiche per tutto l’anno.

CrossClimate è il primo pneumatico estivo con grading A per aderenza su bagnato che è riuscito ad ottenere anche l’omologazione per condizioni invernali severe, superando gli specifici test omologativi. Per queste qualità, nel 2015 MICHELIN CrossClimate ha ricevuto d Premio per l’Innovazione Tecnologica nella categoria pneumatici nell’ambito degli Awards della Gomma istituiti da Assogomma, e nel 2016 il Premio “Miglior pneumatico per la flotta nella categoria “fornitori della flotta auto’ nell’ambito dei MissionFleetAwards istituiti da Newsteca.

“MICHELIN investe 700 milioni di euro l’anno in Ricerca e Sviluppo, settore in cui operano oltre 6000 persone. ed è in costante ascolto degli utilizzatori per offrire loro una durata chilometrica ottimale ed elevate prestazioni in ogni pneumatico. MICHELIN CrossClimate è il risultato di questo impegno e risponde a un’esigenza di sicurezza, consentendo all’automobilista di affrontare qualsiasi condizione climatica tutto l’anno, e a un’esigenza di semplicità ed economicità, permettendo di evitare il cambio stagionale.”
Marco Giuliani Direttore Commerciale Vettura e Trasporto Leggero Michelin Italiana

MICHELIN Latitude Alpin LA2 2

MICHELIN Pilot Alpin PA4, MICHELIN Latitude Alpin LA2 sono due gamme di pneumatici invernali destinati ai veicoli ad alte prestazioni e ai SUV.
MICHELIN Pilot Alpin e MICHELIN Latitude Alpin integrano la tecnologia Ridge-n-flex, che si basa sull’unione di due elementi:
Disegno del battistrada fortemente scolpito (Maxi Edge), le cui lamelle autobloccanti (StabiliGrip) contribuiscono alla rigidità ottimale dei tasselli per una migliore precisione di guida e migliore grip. Mescola Helio Compound a base di silice e olio di girasole, che conserva l’elasticità anche a basse temperature per migliorare l’aderenza su ghiaccio e strada bagnata.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi