Salone dell'Auto di Torino

Salone dell’Auto di Torino: raddioppia

L'edizione 2017 del Salone dell'Auto di Torino si annuncia ricca di novità. Si prevedono 50 brand e oltre 800.000 visitatori

Dal 7 all’11 giugno torna e raddoppia il Salone dell’Auto di Torino, una 3ª edizione per la quale si prevedono 50 Brand automobilistici e oltre 800.000 visitatori.

Oltre al Parco Valentino, tradizionale sede a cielo aperto del Salone dell’Auto, le strade e le piazze di Torino saranno teatro di eventi dinamici che porteranno tra il pubblico il meglio della produzione attuale delle case automobilistiche e dei carrozzieri, un inedito e spettacolare Salone dell’Auto in movimento.

Salone Auto di Torino

In un percorso di 2 chilometri, completamente chiuso al traffico, si terrà la dimostrazione delle vetture a guida autonoma di livello 2-3, per la prima volta insieme in movimento per le strade cittadine. I modelli attualmente disponibili di auto con sistemi di self-driving sfileranno in corso Cairoli, a pochi passi dal pubblico, mostrando quanto possa essere considerato vicino il futuro.

Oggetti del desiderio, edizioni straordinarie, esercizi di stile: sono prototipi e one-off che saranno protagoniste di una dimostrazione esclusiva che le riunirà e le porterà su strada tra appassionati e visitatori, in passerella lungo corso Vittorio Emanuele. Un momento interamente dedicato al design automobilistico che rappresenta una grande eccellenza italiana e che il Salone dell’Auto di Torino celebra a partire dal giorno dell’inaugurazione, quando si svolgerà la seconda edizione del Car Design Award, premio riservato ai car designer di Case e Centri stile riconosciuto da una giuria internazionale e organizzato dal mensile Auto&Design.

Un’esibizione eccezionale, riservata alle automobili di tutti i Marchi a emissioni zero e ibride plug-in attualmente in produzione: l’occasione per rendere più accessibile al pubblico il discorso sulla mobilità sostenibile. Le automobili elettriche saranno dapprima in esposizione in piazza San Carlo, a portata di spettatori, poi percorreranno via Roma e l’aulica piazza Castello, in una dimostrazione unica nel suo genere.

Salone Auto di Torino

Dal silenzio delle emissioni zero al suono della passione: saranno i viali che affiancano il fiume Po lo scenario della passerella delle regine del motorsport di tutti i tempi, che hanno fatto grandi le Case automobilistiche. Il pubblico potrà godere al passaggio di Formula Uno, Rally, auto protagoniste dei campionati GT Turismo e Sport Prototipi, lungo un percorso di 2 chilometri. Apripista d’eccezione la Lancia D50 con cui Alberto Ascari ha disputato e vinto l’ultimo Gran Premio Parco del Valentino di Formula 1, corso al Parco Valentino dal 1935 al 1955.

Sabato 10 giugno sarà il momento del ritorno della passione di collezionisti e club, di supercar e auto classiche di pregio che sfileranno tra le strade torinesi, nel tradizionale bagno di folla che il pubblico della manifestazione sa tributare. Oltre 200 equipaggi si daranno appuntamento in piazza Vittorio Veneto, la piazza porticata più grande d’Europa, a partire dal mattino per il consueto car display che richiamerà appassionati e pubblico. La partenza nel pomeriggio, con un percorso di 18 chilometri che si snoderà per l’intera città di Torino, arrivando a toccare 6 Circoscrizioni, in una festa che vedrà l’epilogo con l’arrivo alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, suggestiva residenza sabauda, e della quale l’organizzazione si avvarrà della preziosa collaborazione di ACI Torino.

Domenica 11 giugno 2017 sarà il momento di accendere i riflettori su un’altra residenza sabauda, la reggia di Venaria. Le supercar più belle di ogni tempo, figlie della cultura automobilistica nostrana e tedesca, daranno vita a Passione Italiana e Deutsche Performance, meeting di pezzi unici che resteranno in esposizione tutto il giorno e tra le quali il pubblico sceglierà le Best on the show, premiate dalle autorità cittadine.

Salone Auto di Torino

Raduni e proiezioni cinematografiche: nello spazio di Parco Dora dall’8 all’11 giugno andrà in scena il drive-in con serate tematiche, riservate alle auto iconiche e alla passione dei club automobilistici e degli appassionati. Nelle stesse date Torino Esposizioni sarà la sede di un’esposizione di auto classiche con alcuni dei prototipi della collezione ASI di Bertone, con pezzi mai visti prima.

Novità, eventi collaterali e le premesse di un’edizione da record: le parole d’ordine del Salone dell’Auto di Torino. E del suo presidente, Andrea Levy: “Anche nella 3ª edizione in primo piano ci saranno le novità di mercato, la visione dello stile del futuro creata dai Carrozzieri e la passione dei privati. L’intera città di Torino sarà teatro di eventi dinamici unici per il pubblico, in cui sono protagoniste le automobili che abbracciano le nuove tecnologie disponibili oggi.

fonte: comunicato Stampa

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi