Jaguar Heritage Racing: Mille Miglia 2012

16/05/2012
1.252 Views
jaguar-heritage-racing

Jaguar celebra il 60° anniversario dello sviluppo dei freni a disco, per l’occasione Jaguar Heritage Racing schiererà sei vetture alla Mille Miglia 2012.
Alla Mille Miglia del 1952 Jaguar partecipò con una C-type equipaggiata con il primo sistema di freni a disco. Partecipazione che rappresento il primo vero test di durata dei freni a disco necessario per un successivo impiego nelle vetture stradali su larga scala.

Al volante della C-type c’era Stirling Moss, affiancato da Norman Dewis, all’epoca ingegnere capo di Jaguar.
Dopo 60 anni questa storica coppia prenderà nuovamente il via della Mille Miglia a bordo della C-type XKC 005, la stessa auto che nel corso dell’anno Sir Stirling Moss portò alla vittoria a Reims, per la prima vittoria in gara di una vettura con i freni a disco.

Le altre cinque vetture che parteciperanno alla Melle Miglia 2012 sono altre due C-type, la XKC 018 che fu di Juan Manual Fangio e la XKC 045, una berlina Mk VII e due versioni della XK 120, una roadster e una coupè con tetto rigido fisso.

Le sei vetture dello Jaguar Heritage Racing saranno accompagnate dai modelli più recenti della gamma Jaguar XF, XJ e XKR-S.

Dopo l’impegno della Mille Miglia 2012, prima competizione ufficiale, il programma Jaguar Heritage Racing alla fine dell’anno parteciperà con una C-type e una D-type, per la prima volta dal 1956, sia al Nürburgring Oldtimer Grand Prix e sia al Goodwood Revival.

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi