Jeep: Grand Cherokee S Limited

14/06/2012
2.287 Views
jeep-grand-cherokee-s-limited

La famiglia cresce! Jeep arricchische la gamma europea per Grand Cherokee dopo la calda accoglienza al Salone di Ginevra con la Grand Cherokee S Limited.

L’ammiraglia Grand Cherokee S Limited sarà disponibile solo per il mercato europeo (in Italia da Settembre) e monterà il nuovo turbodiesel V6 da 3,0 litri CRD dotato di tecnologia Multijet in grado di sviluppare 241 CV a 4000 giri.

Esteriormente, Jeep Grand Cherokee S Limited presenta un profilo più filante grazie allo spoiler posteriore e all’assenza di barre longitudinali al tetto. Il frontale si contraddistingue per la mascherina anteriore nera lucida con griglia a nido d’ape color platino. La cornice nera dei fari anteriori ed i vetri scuri conferiscono alla vettura un aspetto aggressivo. La parte inferiore del frontale è arricchida da un esclusivo inserto color platino cromato. Particolari cerchi in lega da 20 pollici con razze verniciate nero lucido, la light bar nera lucida ed i doppi terminali di scarico cromati di colore nero completano l’inedito allestimento esterno e sottolineano ulteriormente il look sportivo della vettura.

jeep-grand-cherokee-s-limited-interni

Altri dettagli unici nell’interni per la S Limited: il volante riscaldabile rivestito in pelle traforata, i sedili avvolgenti in pelle Nappa e camoscio e gli inserti in fibra di carbonio sul pannello strumenti e sui rivestimenti interni delle portiere. La nuova pedaliera in alluminio con tasselli in gomma completa l’allestimento in stile granturismo.

Come sempre fuoristrada vero la S Limited dispone del sistema di trazione integrale permanente Quadra-Trac II® con ripartitore a due velocità che può arrivare a trasferire fino al 100% della coppia all’assale con maggiore presa.

L’Infotainment è garantito da 19 altoparlanti più subwoofer e dall’impianto Harman Kardon con lettore DVD e hard disk da 30 giga.

Un auto esclusiva che unisce vere capacità fuoristradistiche a un comfort di viaggio al vertice della sua categoria.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi