Mini John Cooper Works GP: esordio Parigino

06/09/2012
1.685 Views
mini-john-cooper-works-gp-muso

Al Salone di Parigi Mini presenterà la edizione limitata a 2000 esemplari della Nuova MINI John Cooper Works GP, che inizierà la produzione entrola fien di quest’anno.

Due posti, 160 kW/218 CV, solo 1160 Kg, assetto regolabile, impianto frenante sportivo, cerchi in lega speciali da 17 pollici ed interventi di ottimizzazione aerodinamica – accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi, velocità di punta 242 km/h, miglior tempo sul Nürburgring North Loop: 8:23 minuti – la MINI più veloce finora mai costruita fa ampio utilizzo della tecnologia da corsa John Cooper Works.

Il motore è un 4 cilindri 1600 Turbo con fasatura delle valvole variabile che eroga (come dicevamo) circa 220 cavalli a 6000 giri e 280Nm di coppia, quasi tutti disponibili già a 1750 giri. Consumi: 7,1 lritri per 100 Km nel ciclo extraurbano.

mini-john-cooper-works-gp-motore

Anche le sospensioni della MINI John Cooper Works GP sono state realizzate con una tecnologia di stratta derivazione motoristica. Per la prima volta, su una MINI è stato utilizzato un assetto regolabile che permette di ribassare la vettura in base alle esigenze personali fino a 20 millimetri. Nell’ambito delle condizioni di guida sul circuito, l’altezza da terra della vettura può venire adattata alle specifiche caratteristiche del tracciato.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi