Opel Adam: la citycar secondo Opel

13/07/2012
1.873 Views
Opel-Adam-Tre-Quarti

La Opel Adam è una city car moderna e giovane, nata per i giovani: fresca nell’aspetto e piena di teconologia a partire dal nuovo sistema di infotainmente che consente di integrare i contenuti dello smartphone (Android e Apple iOS) rendendo quindi disponibili le app internet o dal Advanced Park Assist (APA II) che assiste il guidatore nel parcheggio.

La linea è moderva sportiva ed innovativa. La Adam riesce a dare una interpretazione nuova al design della auto da città, integrando sì soluzioni già viste su altre vetture ma non su vetture di questa categoria e non tutte insieme. Anche gli interni alzano il livello del concetto di modernità e design in una city car (il tetto stellato degli interni lo avevamo visto solo sulle Rolls Royce). Un appunto sul nome non avrei scelto “Adam” ma è un concetto troppo personale…

Opel-Adam-Interni-Tetto-Stellato

Dimensioni: lunghezza 370 cm, larghezza 172 cm.

Per il lancio la Opel Adam sarà disponibile con motori benzina 1.2 litri da 70 cavalli e 1.4 litri da 100 cavalli, accoppiati da un cambio manuale 5 rapporti. Tutte le motorizzazioni saranno disponibili con pacchetto ecoFLEX che comprende il dispositivo Start/Stop per risparmiare carburante. In seguito, su ADAM debutteranno una versione GPL-Tech e una con cambio automatico, nonché una nuova generazione di piccoli motori a benzina con turbocompressore e iniezione diretta per migliorare ulteriormente efficienza e prestazioni. Il nuovo motore sarà dotato di un nuovo cambio manuale a sei velocità.

Non livelli di finiture ma Stili di personalizzazioni per la Adam: Jam, Glam, Slam. Questi tre stili consentono un numero di personalizzazioni praticamente illimitato, con un’ampia scelta di colori per la carrozzeria, tre colori per il tetto, diverse tonalità per l’abitacolo, decorazioni e diversi padiglioni tra cui una finitura starlight del tetto con illuminazione a LED e altri elementi distintivi di design.

Opel-Adam-Tre-Quarti-Posteriore

Un livello elevato di sicurezza passiva è garantito dalla cella passeggeri ultrarigida realizzata in acciaio altoresistenziale, accompagnata da airbag anteriori, laterali e a tendina per la protezione del capo, oltre a pretensionatori doppi delle cinture di sicurezza anteriori che aumentano la protezione di gambe e ginocchia. Altre caratteristiche di sicurezza sono i due set di punti di attacco ISOFIX con occhielli superiori, che consentono di fissare facilmente e in sicurezza i seggiolini sul sedile posteriore abbattibile 50:50.

Per vederla nei concessionari dovremo aspettare il 2013, ma sarà possibile ammirarla già al Salone di Parigi di quest’autunno.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi