Suzuki: la nuova Intruder

26/07/2012
2.349 Views
Suzuki-Intruder

Custom secondo Suzuki La Intruder.
La Intruder è una custom con linee chopper ma anche con un comfort fornito dalla tecnologia moderna.

La Intruder C800 è una moto che incarna appieno questi elementi. Il motore è un bicilindrico V-Twin di 45° che eroga 53 cavalli con una cilindrata da 805, con raffreddamento a li quido ad iniezione
elettronica, Euro 3.

Altra versione è la Intruder M800, moto che può contare sul medesimo propulsore della C800, ma anche su alcuni particolari tali da rendere
lo stile sinuoso, abbinato all’alta tecnologia, simile a quello dei modelli di cilindrata superiore del parco delle custom Suzuki. Questa due ruote è inoltre dotata del sistema di iniezione PAIR (Pulsed AIR) che introduce aria nelle luci di scarico per bruciare gli idrocarburi incombusti, consentendo una notevole riduzione delle emissioni nocive.
Tra gli elementi visivi che richiamano alla tradizione custom Suzuki vi è sicuramente il caratteristico coprifaroanteriore, oltre al faro posteriore a LED rimodellato per adattarsi alla nuova e funzionale sezione di coda.

Suzuki-Intruder-M1800R

Cambiano cilindrata la Suzuki propone la Intruder M1800R con V-Twin da 1783 cc che eroga 125 cavalli è in grado di erogare grandi prestazioni anche a bassi regimi con l’innovativo sistema di iniezione digitale SDTV (Suzuki Dual Throttle Valve) che garantisce una risposta progressiva all’acceleratore.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi