Fiat Freemont Cross Prova 9

Fiat Freemont Cross: la nostra prova

Abbiamo provato la nuova versione della Fiat Freemont, la Cross, che troveremo nei concessionari dal prossimo autunno.
16/07/2014
7.506 Views
fiat-freemont-cross-prova-4

Fiat Freemont Cross – Insieme alla presentazione della nuova Panda Cross (Fiat Panda Cross: la nostra prova), Fiat ha annunciato l’arrivo sul mercato di una nuova versione della Freemont, la Freemont Cross, ancora più “devota” al fuoristrada.

Diversamente dalla Panda, per il Freemont la versione Cross si caratterizza all’esterno in piccoli ma significativi modifiche estetiche, che la rendono ancora più aggressiva e gradevole: nuovi paraurti anteriori e posteriori, dettagli con finitura in colore “Platinum Chrome”, cornici nere per i gruppi ottici anteriori e posteriori, cerchi in lega bruniti “Hyper Black” da 19”a 5 razze. All’interno troviamo di serie il navigatore touchscreen Uconnect da 8.4”, nuovi sedili in pelle nera con inserti in tessuto sportivo a rete e cuciture in grigio chiaro ardesia, finiture interne color “Liquid Graphite”.

Sotto il cofano sarà possibile scegliere il 2.0 Multijet II da 140 CV, con cambio manuale a 6 rapporti e trazione anteriore, e 2.0 Multijet II da 170 CV. sia nella versione 4×2 con cambio manuale sia in quella integrale attiva AWD accoppiato esclusivamente al cambio automatico a 6 rapporti.

Sarà disponibile a partire da settembre.

fiat-freemont-cross-prova-8

Come va?
A bordo si percepisce un senso di qualità generale: materiali e finiture sono di primo livello. Lo spazio, neanche a dirlo, è veramente tanto e ben razionalizzato con tanti vani a disposizione di tutti i passeggeri. Premiamo il tasto start, togliamo il freno a mano e partiamo. La Freemont Cross in autostrada è silenziosa e confortevole, scorre e macina Km senza battere ciglio. Il motore offre buone prestazioni, ma senza emozionare troppo. Il cambio automatico, purtroppo, è lento negli inserimenti e predilige i bassi consumi alle prestazioni e anche passando in modalità “manuale” le cose non migliorano di molto. Inoltre, rispetto alla mia posizione di guida la leva risulta scomoda da utilizzare in versione sequenziale.

Sul lieve sterrato che abbiamo affrontato il Freemont Cross si è dimostrato sicuro e preciso. Ho percorso anche alcuni km come passeggero e la sensazioni di qualità e spazio sono confermate, ed ho apprezzato molto alcuni dettagli non comuni come il sedile che si rialza per poter ospitare serenamente bambini senza bisogno di equipaggiamento particolare.

fiat-freemont-cross-prova-11

Perché comprarla?
La Fiat Freemont Cross è un’auto solida, realizzata con qualità, ben insonorizzata e con un ottimo rapporto qualità prezzo. E’ perfetta per il viaggio, per la città e per i fuoristrada (non troppo impegnativi). Lo spazio a disposizione è davvero tanto e versatile.

Perché non comprarla?
Le dimensioni che possono essere un vantaggio per molti, per altri possono essere un ostacolo ed un ingombro. In linea generale è un auto che non da troppe emozioni, anche se, analizzando il perché non mi abbia trasmesso troppe emozioni, il colpevole principale è il cambio automatico. Mi piacerebbe provare la versione col cambio manuale per dare un giudizio più preciso. in ultimo ci vorrebbe un pizzico di “cross” in più…


Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi