Miliardo KM Nissan LEAF

Nissan Leaf: 1 milliardo di KM | VIDEO

Nissan festeggia e celebra il primi miliardo di chilometri percorsi da tutte le LEAF nel mondo a tutto vantaggio dell'ambiente che ha evitato olrte 180 milioni di Kg di emissioni di CO2
03/12/2014
1.506 Views

Miliardo KM Nissan LEAF

Nissan Leaf – La “foglia” elettrica Nissan continua a macinare chilometri fino ad arrivare ad un totale di 1 miliardo in tutto il mondo, risparmiando all’ambiente più di 180 milioni di kg di emissioni di CO2. Il considerevole traguardo è stato raggiunto in quasi 4 anni di commercializzazioni. Dal 2010, anno del lancio della LEAF, il primo veicolo della storia completamente elettrico sul mercato di massa e per molti ormai sinonimo di auto elettrica, ad oggi sono oltre 147.000 le unità vendute in tutto il mondo, di cui 31.000 solo in Europa.

Il chilometraggio complessivo percorso è stato calcolato con precisione grazie all’innovativa tecnologia telemetrica di CarWings. Il chilometraggio è stato registrato da un contatore online e Nissan ha coinvolto attivamente i proprietari nella scalata al miliardo, con una serie di video celebrativi.

Paul Willcox, Presidente di Nissan in Europa, ha dichiarato: “Il nostro obiettivo era fare in modo che le Nissan LEAF registrate all’innovativo sistema CarWings raggiungessero un miliardo di chilometri entro il 2015 e siamo entusiasti di informare il pubblico che questo storico traguardo è stato ottenuto prima del previsto. Desideriamo ringraziare ogni singolo proprietario per aver contribuito a questo primo storico record mondiale”.

“Nissan LEAF è stata la prima family car 100% elettrica di massa mai costruita e attualmente vanta il miglior indice di soddisfazione dei clienti di tutta la gamma Nissan. L’enorme distanza percorsa dimostra, che molti nostri clienti di Nissan LEAF continueranno a percorrere molti altri chilometri, grazie al comfort, alle zero emissioni acustiche ed atmosferiche, e al piacere di guida dei nostri veicoli 100% elettrici.”

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi