Headline News
BMW 2002 Hommage TurboMeister Davanti

BMW 2002 Hommage: la celebrazione del TURBO

A Pebble Beach 2016, BMW presenta la BMW 2002 Hommage, concept che omaggia la prima vettura Turbo di serie

BMW 2002 Hommage – BMW celebra la nascita delle auto turbo con un concept tributo alla leggendaria 2002. La BMW 2002 del 1973 fu la prima auto di serie, prodotta in Europa, ad utilizzare un motore turbo. L’avvento dei motori turbo segnò la strada per lo sviluppo delle vetture da competizioni BMW, sviluppo che portò alla prima vittoria del titolo mondiale di F1 per una vettura turbo vinto da Nelson Piquet nel 1983.

“La BMW 2002 Hommage celebra le straordinarie opere di ingegneria su cui la tecnologia turbo BMW si basa e le reinterpreta in forma di concept”, afferma Karim Habib, responsabile del design BMW Automobili. “Con la sua iconica vernice arancione / nera, la vettura ha una combinazione di colori e livrea che fanno tornare alla mente di molti appassionati i trionfi degli anni 1970”

La silhouette sportiva della 2002 Hommage è bassa sulla strada. Le sue proporzioni compatte, il passo lungo, gli sbalzi corti e prominente “naso da squalo“, promettono un’esperienza di guida da brividi dinamica e agile. I dettagli aerodinamici, come i grandi spoiler anteriori e posteriori a squadra con la profusione di prese d’aria e le uscite per ottimizzare il flusso d’aria intorno alla macchina, massimizzano la deportanza in ogni situazione di guida.

BMW 2002 Hommage TurboMeister Dinamica Dietro

Una caratteristica particolarmente evidente dei fianchi della vettura sono i passaruota, che incorniciano il telaio come quattro staffe. Richiamano la versione omologata della BMW 2002 Turbo, che aveva bisogno di estensioni imbullonate sulla carrozzeria per ospitare la carreggiata più ampia. La vettura Hommage integra perfettamente questo dettaglio. Affiorano linee eleganti e scolpite con precisione che avvolgono i grossi passaruota. Divertente il richiamo allo sponsor originale della vettura da corsa, l’amaro Jaeger Master, che nella concept diventa “Turbomeister”.

BMW 2002 Hommage TurboMeister Lato

La vettura presentata a Pebble Beach, scrive un altro capitolo della storia iniziata dalla BMW 2002 Hommage al Concorso di Eleganza di Villa D’Este dello scorso maggio.

BMW 2002 Hommage - BMW celebra la nascita delle auto turbo con un concept tributo alla leggendaria 2002. La BMW 2002 del 1973 fu la prima auto di serie, prodotta in Europa, ad utilizzare un motore turbo. L'avvento dei motori turbo segnò la strada per lo sviluppo delle vetture da competizioni BMW, sviluppo che portò alla prima vittoria del titolo mondiale di F1 per una vettura turbo vinto da Nelson Piquet nel 1983. "La BMW 2002 Hommage celebra le straordinarie opere di ingegneria su cui la tecnologia turbo BMW si basa e le reinterpreta in forma di concept", afferma Karim Habib, responsabile del design BMW Automobili. "Con la sua iconica vernice arancione / nera, la vettura ha una combinazione di colori e livrea che fanno tornare alla mente di molti appassionati i trionfi degli anni 1970" La silhouette sportiva della 2002 Hommage è bassa sulla strada. Le sue proporzioni compatte, il passo lungo, gli sbalzi corti e prominente "naso da squalo", promettono un'esperienza di guida da brividi dinamica e agile. I dettagli aerodinamici, come i grandi spoiler anteriori e posteriori a squadra con la profusione di prese d'aria e le uscite per ottimizzare il flusso d'aria intorno alla macchina, massimizzano la deportanza in ogni situazione di guida. Una caratteristica particolarmente evidente dei fianchi della vettura sono i passaruota, che incorniciano il telaio come quattro staffe. Richiamano la versione omologata della BMW 2002 Turbo, che aveva bisogno di estensioni imbullonate sulla carrozzeria per ospitare la carreggiata più ampia. La vettura Hommage integra perfettamente questo dettaglio. Affiorano linee eleganti e scolpite con precisione che avvolgono i grossi passaruota. Divertente il richiamo allo sponsor originale della vettura da corsa, l'amaro Jaeger Master, che nella concept diventa "Turbomeister". La vettura presentata a Pebble Beach, scrive un altro capitolo della storia iniziata dalla BMW 2002 Hommage al Concorso di Eleganza di Villa D'Este dello scorso maggio. [taq_review] [gallery size="full" columns="1" ids="24234,24233,24242,24241,24240,24239,24237,24236,24235,24243"]

82%

VOTO

Kool or Not?

Solo a guardarla ti sembra di sentire il rombo del motore e l'odore di benzina. Ti viene voglia di scendere in pista...

Design

90%

Interni

80%

Motore

75%

82

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi