Fiat 500 1957 Enjoy Cinquino

Fiat “Cinquino”: car sharing d’eccezione

Durante la settimana del Design milanese, quattro Fiat 500 del 1957, rosse e con le grafiche del servizio di sharing, sono state parcheggiate accanto alle attuali Fiat 500 che compongono la flotta di Enjoy.
16/04/2016
1.421 Views

Fiat 500 1957 Enjoy Cinquino

Fiat 500 Enjoy – In occasione della Settimana del Design di Milano, il marchio Fiat si è reso protagonista. Ha coinvolto un partner d’eccezione come Enjoy, il car sharing di Eni realizzato con Fiat e Trenitalia. Quattro esemplari della storica Fiat 500 del 1957, rosse e con le grafiche del servizio di sharing, sono state parcheggiate accanto alle attuali Fiat 500 che compongono la flotta di Enjoy. Chi ha prenotato la vettura tramite l’app per avvalersi del servizio si è quindi trovato a sorpresa di fronte all’icona degli anni Cinquanta.

Lo stupore degli utenti è stato immortalato come una vera e propria candid camera, e gli stessi sono poi stati accompagnati alle loro destinazioni a bordo del “Cinquino” da un autista. È stato montato un filmato con le reazioni dei passeggeri, per strada e a bordo della vettura, condiviso poi sui social attraverso l’hashtag #thecultsharing. Anche chi non ha utilizzato i servizi di Enjoy è stato invitato a immortalare le Fiat 500 del 1957 e a condividere le immagini.

Inoltre, durante il Fuorisalone, coppie di Fiat 500 attuali e storiche stanno percorrendo le strade dei “Percorsi del Fuorisalone”, distribuiti in tutta Milano e concentrati in tre zone principali: Tortona Design Week, Brera Design District e Ventura Lambrate.  Sono seguite da un fotografo che le immortalerà per poi pubblicare le immagini sui canali social, sempre con l’hashtag #thecultsharing. A ogni destinazione – ad esempio alla Triennale, in zona Sant’Ambrogio, a Porta Venezia e all’Università – viene data l’opportunità di salire a bordo del “Cinquino” per scattare un selfie.

fonte: comunicato FCA

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi