Mercedes 4MATIC

Mercedes 4MATIC: oltre 100 anni di trazione integrale

20 gamme e 80 modelli: per Mercedes la trazione integrale è una realtà che coniuga una straordinaria capacità di trazione ad un’eccellente agilità e sicurezza.
10/03/2016
1.412 Views

Mercedes 4MATIC

Mercedes 4MATIC – Per spiegare il successo della trazione integrale Mercedes 4MATIC dobbiamo partire da lontano, per l’esattezza dal 1903

La prima vettura della casa con la stella a tre punte inizia nei primi anni del 900 con la Dernburg Wagen un modello che già prevedeva la trazione su entrambe gli assi come soluzione per migliorare il comfort e la maneggevolezza della vettura. La prima trazione integrale dell’era moderna fece il suo debutto e non poteva che farlo con la prima generazione di classe G una delle icone del fuoristrada per eccellenza.

Oggi la trazione integrale è applicata su 20 gamme e 80 modelli Mercedes. Di fatto classe in gamma ha la sua corrispondente a trazione integrale 4MATIC, 4MATIC che si declina in quattro varianti per meglio adattarsi alla natura della vettura.

Mercedes 4MATIC

Trazione integrale significa maggiore sicurezza in condizioni atmosferiche impegnative come pioggia, neve e ghiaccio, ma anche maggiori prestazioni in fase di accelerazione, in curva e su fondi stradali con bassa aderenza.

La tecnologia 4MATIC si caratterizza, rispetto a soluzioni di altre case, da un sovrappeso contenuto ed una struttura compatta con uno spazio di alloggiamento laterale notevolmente ridotto nel settore del ripartitore di coppia integrato direttamente nel cambio. Questa soluzione permette di lasciare invariato lo spazio del passeggero anteriore e non richiede nessuna modifica nella scocca.

Al posto dei tradizionali differenziali, Mercedes adotta un sistema di controllo elettronico della trazione (4ETS) che interviene automaticamente quando una o più ruote perdono aderenza al fondo stradale. In questo caso, il 4ETS frena automaticamente ogni singola ruota, aumentando contemporaneamente la coppia alle ruote con una trazione sufficiente.

Mercedes 4MATIC

Capitolo a parte per Classe G, icona offroad della stella da oltre 35 anni. In classe G la trazione integrale permanente è concepita per garantire la massima spinta propulsiva con una ripartizione della coppia 50:50 sugli assi, con il sistema 4ETS che trasferisce la forza motrice alle ruote con trazione migliore. I tre bloccaggi al 100% dei differenziali convogliano la forza motrice sulle ruote che presentano la migliore trazione e possono essere attivati separatamente durante la marcia, permettendo la marcia anche con l’aderenza di una sola ruota.

Ho avuto modo di testare le diverse interpretazioni su strada e su neve/ghiaccio in un formativo viaggio da Milano a Ponte di Legno. Su strada, sia che si guidi un monovolume come Classe V o la berlina compatta Classe A, si ha una sensazione di maggior stabilità e sicurezza, sia su strade asciutte che su terreni a ridotta aderenza. Nelle strette curve di montagna, 4MATIC aiuta a tenere la traiettoria e ad uscire dalla curva con maggior rapidità e precisione.

Su terreni particolarmente complessi (come una pista di neve e ghiaccio) il sistema 4MATIC si è dimostrato efficacia anche sulle prestazionali AMG, tanto efficace da riuscire a gestire l’auto anche con i sistemi elettronici disinseriti.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi