Renault KOLEOS: anteprima mondiale al Salone Internazionale dell’Auto di Pechino

Nuovo Renault KOLEOS coniuga tutte le caratteristiche di un SUV con il comfort e le prestazioni di una grande berlina

Renault nuova Koleos Davanti

Renault KOLEOS – Renault svela in anteprima mondiale Nuovo KOLEOS, in occasione del 14° Salone Internazionale dell’Auto di Pechino.

Con un DNA da SUV del segmento D, Nuovo KOLEOS riprende tutte le caratteristiche specifiche di questo universo:
• design atletico e possente
• una tecnologia quattro ruote motrici all’avanguardia
• caratteristiche all-road grazie a un’altezza libera da terra di 213 mm e le completa con il know-how di Renault:
• interni raffinati e comfortevoli, grazie a sedili che offrono un comfort al miglior livello del segmento,
• abitabilità record nella categoria, con 289 mm di raggio alle ginocchia per i passeggeri posteriori,
• prestazioni riprese dall’alto di gamma Renault, tra cui il tablet multimediale R-LINK 2.

Nuovo KOLEOS coniuga così il design robusto dei SUV con le prestazioni e la raffinatezza di una grande berlina.
Grazie ai suoi punti di forza, Nuovo KOLEOS si colloca come riferimento della categoria in termini di comfort ed eleganza. Con il suo design distintivo, ispirato a Talisman, viene a completare l’alto di gamma Renault, che comprende così un crossover (Espace), una grande berlina (Talisman e la versione Sporter) e un SUV (Nuovo KOLEOS).

Ideato e progettato per rispondere alle aspettative dei clienti dei cinque continenti, Nuovo KOLEOS rivendica ambizioni mondiali: commercializzazione in estate 2016 in Australia, Turchia, nei Paesi del Golfo e in alcuni mercati dell’America Latina; in Cina alla fine del 2016 e quindi in Russia e in Europa all’inizio del 2017. Per Renault, Nuovo KOLEOS è il veicolo di conquista e di immagine ideale nei mercati in cui il segmento dei SUV è in forte crescita.

Tutto il DNA di Renault in un SUV dal design distintivo

«Nuovo KOLEOS completa il rinnovamento stilistico della gamma Renault, avviato nel 2012 con Clio. Nel mio ruolo di designer, la sfida consisteva nell’immaginare un SUV nello stesso tempo elegante, dinamico e moderno. In tale prospettiva, non abbiamo cercato di attenuare i tratti caratteristici specifici dei SUV, anzi li abbiamo accentuati con le linee orizzontali, tese e possenti, le spalle atletiche e l’importante altezza libera da terra. In definitiva, Nuovo KOLEOS comunica una certa forza tranquilla: è un autentico SUV e un’autentica Renault».
Laurens van den Acker – Direttore del Design Industriale di Renault.

Renault nuova Koleos Lato Sinistro

Design e qualità di un autentico SUV

Un design esterno possente e atletico
Nuovo KOLEOS è un autentico SUV e ne adotta tutti i codici estetici.
Nella strategia design di Renault, lanciata da Laurens van den Acker nel 2010, Nuovo KOLEOS rappresenta il petalo «ESPLORA», che evoca robustezza e avventura. Questo territorio di espressione ha ispirato i designer di Renault, che hanno dotato Nuovo KOLEOS di linee tese e possenti.
Per sottolineare questo design specifico dei SUV, Nuovo KOLEOS è equipaggiato con protezioni laterali delle porte, grandi ruote (fino a 19 pollici) e barre da tetto in alluminio.
L’altezza libera dal suolo rialzata (213 mm) e gli angoli di attacco e di uscita, rispettivamente di 19° e 26°, ne garantiscono le capacità all-road.

Interni rassicuranti e protettivi
Il DNA da SUV di Nuovo KOLEOS traspare anche dall’abitacolo, con un design elegante e protettivo, in perfetta coerenza con gli esterni.
La posizione di guida rialzata offre un’eccellente visibilità, una caratteristica che rappresenta un importante fattore d’acquisto per i clienti dei SUV. Nuovo KOLEOS offre quindi una posizione di guida rialzata di 150 mm rispetto a Talisman, modello con cui condivide l’architettura modulare.
Il design della plancia, alta, larga e verticale, comunica un senso di protezione e sicurezza. Ai due lati della consolle centrale, le maniglie rappresentano una volontaria allusione al mondo delle 4×4, conferendo un carattere sportivo all’abitacolo.
Al centro del cruscotto, il grande schermo (fino a 8,7 pollici) è perfettamente integrato e forma, con la consolle centrale, un asse mediano che evoca potenza e trasmissione integrale. Punto di forza del design dell’abitacolo, questo asse si estende dalla parte superiore dello schermo fino all’estremità del bracciolo. La consolle centrale, larga e alta, consente al conducente e al passeggero di fruire di uno spazio confortevole.

Tecnologia 4×4 all’avanguardia e semplice da utilizzare
La tecnologia ALL MODE 4×4-i di Nuovo KOLEOS ha già dimostrato le proprie qualità su milioni di veicoli dell’Alleanza venduti nel mondo intero. Questa trasmissione integrale è estremamente semplice da utilizzare. Basta attivare un comando disposto a sinistra del volante per scegliere tra le modalità “2WD” (trazione anteriore), “4WD AUTO”, che suddivide la coppia tra le ruote anteriori e posteriori in modo automatico e intuitivo o, in situazioni di scarsa aderenza e a bassa velocità, la modalità “4WD LOCK” consente al conducente di optare per una trasmissione integrale permanente.
La trasmissione integrale offre anche maggiore stabilità e sicurezza su strada, garantendo una perfetta aderenza in qualunque circostanza e neutralizzando i fenomeni di sottosterzo e sovrasterzo. Per adattarsi alle esigenze dei mercati e delle regioni, Nuovo KOLEOS sarà disponibile anche in versione due ruote motrici.

Nuovo KOLEOS sfoggia con orgoglio il nuovo design Renault

Un design che si ispira a Talisman
La parentela con Talisman, la nuova grande berlina di Renault, eletta auto più bella dell’anno al Festival Automobilistico Internazionale di Parigi 2016, è indiscutibile. Non potrebbe essere altrimenti, d’altronde, poiché la riflessione sul design esterno dei due modelli è stata contestuale, sotto l’egida di Alexis Martot, responsabile del design esterno di Talisman e di Nuovo KOLEOS.
Questo design caratteristico consente di associare, al primo sguardo, Nuovo KOLEOS all’alto di gamma Renault. L’impronta comune si ritrova, in particolare, nel design del frontale, con la losanga Renault che spicca in posizione verticale su un’ampia calandra cromata.
Le linee tese del cofano motore conferiscono a Nuovo KOLEOS un carattere possente che il modello rivendica. Tale impressione visiva è rafforzata dall’aggiunta, nella parte anteriore, di elementi che riflettono la luce: l’inserto cromato, che parte dal fanale e percorre tutta la lunghezza del parafango, allunga visivamente il cofano. Unico nel segmento, questo inserto rappresenta un elemento stilistico che consente di distinguere Nuovo KOLEOS dal resto della concorrenza.
Il passo di 2.710 mm, rispetto a una lunghezza totale di 4.670 mm, è uno dei più lunghi della categoria e consente a Nuovo KOLEOS di rivendicare un’abitabilità record e un posizionamento da vero e proprio SUV del segmento D.
Anche la parte posteriore rivendica con orgoglio il design Renault: i gruppi ottici allungati accrescono la larghezza percepita del veicolo (1.840 mm) e sottolineano la presenza della losanga Renault al centro del portellone. Gli inserti cromati nella parte inferiore del paraurti posteriore disegnano un doppio terminale di scarico, coerenti con il design di Nuovo KOLEOS.

Renault nuova Koleos Tre Quarti Posteriore

Un’identità luminosa full LED, caratteristica dei più recenti modelli della marca
La coerenza continua nel design dei gruppi ottici anteriori e posteriori: un’identità luminosa full LED che contraddistingue i più recenti modelli della marca Renault.
Nella parte anteriore, Nuovo KOLEOS adotta, secondo le versioni, fanali full LED “Pure Vision”, con funzione di abbaglianti e anabbaglianti. Di giorno, le luci diurne conferiscono a Nuovo KOLEOS uno sguardo intenso ed esclusivo. Questa tecnologia, che offre una potenza del 20% superiore a quella di un fascio luminoso alogeno, migliora nettamente la visibilità notturna.
Posteriormente, i gruppi ottici, illuminati notte e giorno, sono dotati della tecnologia Edge Light e offrono un effetto 3D, che garantisce una luce netta e brillante da vicino e da lontano.

Spazioso, accogliente e raffinato, Nuovo KOLEOS offre il comfort e le prestazioni di una grande berlina

Nuovo KOLEOS beneficia di un’abitabilità record, di un’ampia gamma di equipaggiamenti specifici dell’alto di gamma Renault, e nello stesso tempo di una presentazione curata, grazie a tinte e materiali accuratamente selezionati per trasmettere qualità. L’obiettivo è diventare un riferimento nella categoria in termini di comfort e raffinatezza.

Un’abitabilità record per un comfort eccezionale in qualunque circostanza

Sedili anteriori al miglior livello di comfort
Ispirandosi alla grande berlina Talisman, i sedili anteriori di Nuovo KOLEOS propongono:
– design accogliente grazie alla forma avvolgente
– dimensioni al miglior livello della categoria
– schiume a densità variabile.

Inoltre, i sedili anteriori di Nuovo KOLEOS beneficiano, secondo le versioni, di:
– 6 vie di regolazione elettrica,
– regolazione lombare elettrica,
– due livelli d’intensità di riscaldamento della seduta e dello schienale,
– funzione di ventilazione integrata, per abbattere la temperatura in caso di forte calore.

La parte posteriore dello schienale presenta una scocca semi-rigida, nello stesso tempo elastica e resistente, che consente di alleggerire il design dell’abitacolo e migliorare l’abitabilità posteriore.

Renault nuova Koleos Interno

Best in class nell’abitabilità per i passeggeri posteriori
Con 289 mm di raggio alle ginocchia, Nuovo KOLEOS distacca la concorrenza offrendo la migliore abitabilità posteriore della categoria. Questa abitabilità record è completata da un’altezza libera sopra la testa e una larghezza alle spalle e ai gomiti, che garantiscono ampio spazio ai passeggeri posteriori. Infine, i sedili di seconda fila beneficiano di una funzione riscaldamento a due livelli d’intensità.

Un vano bagagli modulabile
L’abitabilità record per i passeggeri è completata da un ampio vano bagagli modulabile e da numerosi vani portaoggetti ergonomici.
– Con una capacità di 542 dm3 VDA (624 l), il vano bagagli è dotato di un intelligente contro-pianale, collocato allo stesso livello della soglia del vano bagagli per offrire una superficie piatta.
– Il sistema “Easy Break” consente, grazie a maniglie collocate nel vano bagagli, di ripiegare con un solo gesto il divano posteriore con funzionalità 1/3-2/3, portando così il volume di carico totale a 1690 dm3 VDA,
– Infine, sono disponibili 35 litri di vani portaoggetti, tra cui un vano chiuso in plancia di 11 litri e un vano di cinque litri nella consolle.

Nuovo KOLEOS si prende cura dei passeggeri

Una presentazione curata
Gli interni di Nuovo KOLEOS associano lo stile robusto e autentico dei SUV alla presentazione e alla qualità percepita attese da una grande berlina. Nuovo KOLEOS propone, infatti, materie valorizzanti e resistenti, come il cromo satinato ultrasottile, utilizzato per numerosi inserti su volante, leva del cambio e bocchette di ventilazione.
La pellicola di rivestimento della consolle centrale è resistente e gradevole al tatto. Il cruscotto e i rivestimenti delle porte utilizzano materiale schiumato. I rivestimenti in pelle di poltrone e braccioli adottano impunture in tinta contrastante.
L’illuminazione dell’ambiente interno personalizzabile contribuisce al benessere a bordo. Grazie all’utilizzo di LED, è possibile adottare una tonalità verde, blu, gialla, rossa o viola, in funzione delle preferenze del conducente e dei passeggeri.
Infine, l’abitacolo di Nuovo KOLEOS è particolarmente luminoso grazie a un ampio tetto apribile in vetro, di una superficie di 0,80 m2, che si estende fino ai sedili posteriori.

R-LINK 2, un’esperienza connessa e personalizzabile
Al centro del design e dell’esperienza di vita a bordo di Nuovo KOLEOS, R-LINK 2 gestisce le prestazioni del veicolo (multimediali, navigatore, telefono, radio, dispositivi di assistenza alla guida, ecc.), diventando il centro di controllo del veicolo.
Secondo le versioni, lo schermo è disponibile in due formati, perfettamente integrati nel design della plancia: schermo orizzontale da 7 pollici o verticale da 8,7 pollici.
R-LINK 2 funziona come un classico tablet e dispone anche della tecnologia di tipo “capacitivo”, che consente la stessa qualità tattile: zoom a due dita, scorrimento delle pagine, spostamento con trascinamento, ecc. Il navigatore visualizza immagini realistiche, con una rappresentazione degli edifici in 3D. I passeggeri possono usufruire di numerose possibilità di collegamento e connessione (Bluetooth® per il telefono e l’audio streaming, presa USB, presa jack 3,5 mm, presa 12 V e lettore di SD card, secondo modelli e versioni). R-LINK 2 gestisce anche il riconoscimento vocale (per il navigatore e il telefono) e la lettura delle email.
Le quattro home page personalizzabili consentono di ritrovare facilmente le funzioni più utilizzate grazie ai widget.
R-LINK Store propone, inoltre, un ricco catalogo di applicazioni specificamente ideate per un utilizzo automobilistico.
Ma la dotazione tecnologica a disposizione del conducente va oltre il tablet R-LINK 2, grazie allo schermo TFT a colori da 7 pollici posto dietro al volante che riunisce tutta la strumentazione destinata al conducente. Questo schermo propone una visualizzazione personalizzabile delle tradizionali informazioni di guida, quali velocità, regime motore, consumo, ecc.

Renault nuova Koleos Touch

Accogliente e accessibile
L’accesso a bordo per i passeggeri è facilitato da porte con ampio angolo di apertura, al miglior livello della categoria: 70° per le porte anteriori e 77° per le posteriori. La progettazione delle porte protegge la soglia dal contatto con l’ambiente esterno e riduce la larghezza delle minigonne, facilitando così l’accesso a bordo.
Il portellone è equipaggiato con un intelligente sistema di apertura elettrica senza contatto, molto comodo quando si è carichi di pacchi: basta avere la card in tasca e passare il piede sotto il paraurti per aprire il portellone.

Innovazioni che facilitano la vita
Veicolo ideato e progettato per essere venduto nei cinque continenti, Nuovo KOLEOS offre equipaggiamenti adeguati ai diversi climi e mercati in cui sarà commercializzato: per affrontare temperature molto basse, ad esempio, il modello propone, secondo le versioni, un volante riscaldato e un parabrezza equipaggiato con resistenze elettriche, per uno sbrinamento rapido e facile. Nei Paesi in cui è consentito l’avviamento del veicolo a distanza, sarà possibile attivare tali funzioni anche prima che il conducente salga a bordo.
Sempre in funzione dei Paesi e dei mercati, Nuovo KOLEOS propone un sistema di filtrazione dell’aria dell’abitacolo, che riduce del 60% circa gli inconvenienti dovuti al polline, alla polvere e agli odori sgradevoli.

Una gamma completa di ADAS per rendere più sicura la strada
Secondo i mercati, Nuovo KOLEOS propone un’ampia gamma di sistemi di assistenza alla guida (ADAS). Tali funzioni, accessibili e innescabili dal tablet R-LINK 2, consentono di:
– mettere in sicurezza : sistema di frenata di emergenza attiva,
– avvisare: allarme per superamento della linea di carreggiata, allarme distanza di sicurezza, allarme superamento limiti di velocità con riconoscimento della segnaletica, sistema di sorveglianza dell’angolo morto, rilevatore di stanchezza,
– facilitare: retrocamera, commutazione automatica abbaglianti/anabbaglianti, assistenza al parcheggio anteriore, posteriore, laterale, Easy Park Assist (parcheggio automatico).


Un’esperienza acustica premium con il suono BOSE

Il sistema audio, specificamente sviluppato da BOSE per Nuovo KOLEOS, comprende 12 altoparlanti ad alte prestazioni. L’impianto riproduce un suono surround ricco, limpido ed equilibrato, per una qualità acustica premium.

Un SUV dalle ambizioni internazionali

Commercializzato in oltre 80 Paesi dei cinque continenti, Nuovo KOLEOS beneficia delle competenze dell’Alleanza nel campo dei SUV. Per Renault, Nuovo KOLEOS è il veicolo di conquista e d’immagine ideale su mercati in cui il segmento dei SUV è in piena espansione. Nel 2015, il Gruppo Renault ha venduto oltre 2,8 milioni di veicoli in oltre 125 Paesi, di cui 43% fuori dell’Europa. Nuovo KOLEOS contribuirà allo sviluppo della marca Renault nel mondo, grazie all’ampliamento della proposta prodotto e alla presenza sui mercati internazionali.

Una strategia mondiale che beneficia dei punti di forza dell’Alleanza

Commercializzato nei cinque continenti e assemblato in due siti diversi
Nuovo KOLEOS sarà commercializzato dall’estate 2016 in Australia, Turchia, nei Paesi del Golfo e in alcuni Paesi dell’Africa e dell’America latina. Il lancio in Cina avverrà nell’ultimo trimestre 2016. Con l’arrivo nelle concessionarie in Europa e Russia all’inizio del 2017, Nuovo KOLEOS diventerà uno dei modelli Renault maggiormente distribuiti nel mondo, in termini di numero di Paesi.
Nuovo KOLEOS sarà assemblato in due siti produttivi: Busan, in Corea del Sud, per l’insieme dei mercati (Cina esclusa) e Wuhan per il mercato domestico cinese. I due siti rispettano le stringenti norme di qualità di fabbricazione Renault e producono già veicoli assemblati sull’architettura modulare CMF-C/D per le marche del Gruppo Renault o del partner Nissan.

Un’architettura e motopropulsori comprovati e adeguati alle esigenze dei mercati
Nuovo KOLEOS utilizza l’architettura modulare CMF-C/D dell’Alleanza, comune a numerosi veicoli tra cui Espace, Talisman, Kadjar per Renault e X-Trail/Rogue e Qashqai per Nissan. Queste piattaforme sono frutto delle competenze dell’Alleanza nel segmento delle berline, dei crossover e dei SUV.
Questo approccio consente di condividere componenti e organi non visibili sul veicolo, rispettando nello stesso tempo il design e l’identità delle singole marche. Le economie così realizzate sono state reinvestite per offrire migliori prestazioni ai clienti di Nuovo KOLEOS.
I motopropulsori sono anch’essi forniti dall’Alleanza. Nuovo KOLEOS proporrà, in funzione dei mercati, due motorizzazioni benzina e due Diesel, di potenza compresa tra 130 e 175 cv (da 96 a 127 kW), associate a una trasmissione manuale sei rapporti e una trasmissione automatica X-Tronic. La proposta motori è stata studiata per coincidere con le esigenze e le aspettative dei mercati su cui Nuovo KOLEOS sarà commercializzato.

Renault nuova Koleos Cruscotto

Un veicolo di conquista sui mercati internazionali, simbolo dell’offensiva prodotto di Renault

Un SUV commisurato alla domanda mondiale
Primo SUV Renault del segmento D, Nuovo KOLEOS si colloca come alternativa alla berlina tradizionale. Il mercato del SUV è in fase di piena espansione in tutte le regioni del mondo: nel 2015, circa un veicolo su cinque venduto nel mondo era un crossover o un SUV. Questa quota di mercato si rivela nettamente più elevata in Paesi cruciali per Renault, come la Cina, dove i SUV rappresentano il 30% del mercato nel 2015, in crescita del 53% rispetto al 2014.

Nonostante il profilo sociodemografico molto diverso in funzione delle regioni, gli acquirenti di SUV a livello mondiale hanno aspettative comuni: design, comfort e abitabilità. Con Nuovo KOLEOS, Renault propone un veicolo studiato e progettato per rispondere alle loro attese.

Renault completa l’alto di gamma in Europa
In Europa, l’alto di gamma di Renault comprenderà così un crossover (Espace), una grande berlina (Talisman e la versione Sporter) e un SUV (Nuovo KOLEOS). In meno di 18 mesi, Renault avrà completamente rinnovato la proposta su tale segmento, con modelli che seducono per il design, le prestazioni e il costo di utilizzo: criteri essenziali per soddisfare privati, aziende o flotte su tale mercato.

Un veicolo “immagine” per la crescita internazionale di Renault
In numerosi mercati extraeuropei, Nuovo KOLEOS rappresenterà la fascia alta della gamma Renault. Il modello simbolizza la volontà di Renault di essere considerata, nei cinque continenti, una marca che progetta veicoli qualitativi, dal design accattivante. In tali mercati, Nuovo KOLEOS consentirà a Renault di consolidare la sua immagine di marca francese dalle ambizioni internazionali.
La forte presenza di Renault nel segmento dei SUV e crossover è essenziale per la sua crescita internazionale, in particolare nei mercati emergenti. Renault dimostra così la sua capacità di creare nuovi modelli per incrementare volumi e quote di mercato, affermando contestualmente le sue radici francesi.

fonte: comunicato Renault

Stefano Lombardi

Due ruote qualche curva e ci si dimentica tutto. In sella ad una moto i problemi non esistono sempre che non sei in mezzo al traffico.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi