BMW Concept X7 iPerformance

BMW Concept X7 iPerformance: l’ammiraglia dei SUV [IN BREVE]

Al Salone di Francoforte IAA 2017, BMW svela il nuovo BMW Concept X7 iPerformance, un SAV lussuosissimo ed imponente. Sarà mosso da un motore ibrido

Al Salone di Francoforte IAA 2017, BMW impressiona con il nuovo BMW Concept X7 iPerformance, una vettura dalle dimensioni generose ed estremamente lussuosa. La concept anticipa le linee della auto che entrerà in produzione nel 2018 e vuole “bissare” il successo che ebbe l’X5.

BMW X7 iPerformance Concept Alto

BMW X7 iPerformance Concept Alto

La BMW Concept X7 iPerformance è un SAV (sport activity vehicle) caratterizzato da linee imponenti. Sembra essere uscita da un manifesto futurista, con il frontale hitech e lanciato verso. Gli esclusivi interni privilegiano forme semplici, colori caldi.

LEGGI ANCHE: BMW X2: pronta per affrontare la città

Il tetto in vetro crea un ambiente particolarmente luminoso per i sei passeggeri suddivisi su tre file. Particolare attenzione è stata messa sulla postazione di guida studiata per offrire una eccezionale vista sulla strada al guidatore.

Ian Robertson, Member of the BMW AG Management Board responsible for Sales and Brand BMW ha dichiarato: “Da quando BMW inventò il segmento dei Sport Activity Vehicle con la X5 nel 1999, tutti gli altri veicoli indicati con la lettera X ha aperto nuove strade. La BMW X7 continua questa tradizione: il nuovo top di gamma della famiglia X estende l’offerta di vetture di lusso e ridefinisce il concetto stesso di lusso per il brand BMW. Inoltre incarna uno dei nostri più importanti elementi nella nostra strategia aziendale: NUMBER ONE > NEXT quello di aumentare la presenza nel segmento luxury. Inoltre il concept X7 iPerformance dimostra che è possibile combinare SAV e alimentazione elettrica”.

La nuova ammiraglia BMW sarà mossa da un propulsore ibrido, che potrebbe essere simile a quello della 740e che, tradotto in numeri, significa oltre 320 cavalli di potenza.

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi