Fiat Panda 2017

Mercato Auto Italia: robusta crescita nel 2016 + 15,8%

Robusta crescita per il mercato auto italiano che chiude il 2016 con 1.825.000 immatricolazioni
03/01/2017
814 Views

Quello che si è appena concluso è stato un anno positivo per il settore auto con all’attivo 1.825.000 immatricolazioni ed un quasi + 16% (15,8 per l’esattezza).

Il risultato positivo è frutto di una serie di azioni che hanno permesso di rendere la scelta di una nuova vettura particolarmente vantaggioso per famiglie e società; le prime hanno potuto contare su forti incentivi messe in atto da case e concessionari; le seconde su leggi come il Superammortamento e la Nuova Sabatini che hanno spinto il mercato soprattutto nella fase finale dell’anno.

“Anche quest’anno – afferma Massimo Nordio, Presidente dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche estere – il settore automotive ha portato un contributo determinante ai consumi interni, più forte che in altri settori, e al recupero, seppur ancora lento, dell’economia nazionale. Nell’intero 2016, infatti, il fatturato generato dal settore è stato di 36,9 miliardi di euro, con un incasso di IVA per lo Stato di 6,6 miliardi di euro”.

Dal punto di vista delle case automobilistiche, Fiat si conferma leader indiscussa del mercato italiano con 385.678 vetture immatricolate ed una quota mercato del 21,13%; Volkswagen conferma la seconda posizione con una quota del 7,62% e 139.057 vetture immatricolate; terza Ford con il 6,48% in lieve flessione rispetto al 2015 in termini di quota ma con una crescita del 13,68% dell’immatricolato complessivo. In termini percentuali ottime le crescite di Infiniti, Jaguar, Honda che hanno convinto il mercato con nuovi modelli.

Continua a convincere l’alimentazione tradizionale e l’ibrido, tra le “green” è la soluzione che piace di più, flessione invece per metano, GPL e puro elettrico che non riesce ancora a convincere il mercato italiano per il costo di acquisto elevato e l’autonomia limitata.

Dal punto di vista della carrozzeria la berlina la fa da patrona con una quota mercato sopra il 50% seguita da crossover e fuoristrada rispettivamente con un 18,8 ed un 8%.

Il podio delle auto più vendute è tutto italiano con Panda (147.291), Ypsilon (65.655) e 500L (54.709) seguite da Clio (49.776) e Golf (47.217).

L’anno appena iniziato si presenta incerto ma con opportunità di crescita come ha evidenziato Nordio:

“Guardando al 2017, esiste ancora l’opportunità di tenere stimolata una crescita che al momento appare contenuta per il quadro macroeconomico nel quale permangono incertezze, per il confronto con un 2016 di performance robuste e per un certo anticipo di domanda del settore società nel 2016, che si rifletterà negativamente sui primi mesi del 2017, influenzando la domanda totale.”

Dati: Unrae e Panorama Auto

Paolo Morandi

Da sempre amante di motori e web. Le quattro ruote le preferisco classiche piccole, veloci e possibilmente inglesi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi